Commenta

Meno possesso e più verticalità
La Virtus Entella si è adattata
alla B rimanendo se stessa

Oggi pomeriggio, sabato 25 gennaio, la Cremonese sarà di scena sul campo della Virtus Entella, quarta forza del campionato. Nella partita di andata, vinta dai biancoazzurri 1-0, la squadra di Boscaglia aveva avuto il 40,73% di possesso palla, ma i grigiorossi erano riusciti a creare più occasioni e di maggior qualità rispetto ai liguri (0,83 Expected Goal* con 14 tiri di cui 4 nello specchio per l’Entella e 1,94 xG* frutto di 17 conclusioni di cu 7 nello specchio), ma non era stato sufficiente per portare a casa la vittoria. In particolare, la Cremonese aveva sofferto il gioco diretto dei ragazzi di Boscaglia, abili ad innescare velocemente il tridente mobile biancazzurro.

La Virtus Entella è una squadra con un’identità chiara che si porta già dallo scorso campionato di Serie C e, pur adattandosi alla categoria, l’ha mantenuta anche in Cadetteria. In particolare, ad essere sceso è il possesso palla, con i biancoazzurri che in Serie B hanno ridotto di diversi punti percentuali il controllo della sfera, attestandosi oggi al 47,9%, il 13esimo dato del campionato. La verticalità della squadra di Boscaglia è descritta anche dal numero di passaggi (14esima), dal numero di lanci lunghi (quarta) e dal basso numero di tocchi in area (terz’ultima), cui si accompagna un altrettanto basso numero di 1 contro 1 e dribbling (la peggiore della B). Un ulteriore segno che i liguri amano attaccare in transizione e possibilmente in campo aperto con pochi avversari tra sé e la porta. Questo atteggiamento ha fruttato 25 gol (nona per xG prodotti, con un dato assimilabile a quelli effettivamente messi a segno: 26,83 xG), mentre in fase difensiva è 13esima per xG concessi (28,18), anche se ne ha incassati solo 22.

*una misura della probabilità che ha un determinato tiro di essere trasformato in gol

mtaino

Dati Wyscout S.p.A. (wyscout.com)

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti

Direttore
Mario Silla (direttore@cremonaoggi.it)

Redazione

Via Bastida 16 – 26100 Cremona / Telefono 0372 805 666 / Fax 0372 080169 | redazione@cremonaoggi.it

Pubblicità
pubbli@cremonaoggi.it | 0372 080167/080168

Cremonaoggi Ed. UNOMEDIA srl, via Rosario 19, Cremona Direttore Responsabile Mario Silla.
Iscritto nel pubblico registro presso il Tribunale di Cremona al numero 461 dal 29 aprile 2011

 

Created by Dueper Design | Hosting by Emberware