Commenta

La èPiù Pomì riparte
subito: battuta Perugia
con un netto 3-1

(foto Sessa)

Vbc èpiù Pomì Casalmaggiore – Wealth Planet Perugia 3-1
VBC: Popovic 12, Stufi 13, Camera, Vukasovic, Spirito (L), Bosetti 15, Scuka 7, Carcaces 8, Veglia, Antonijevic 3, Cuttino 16. Non entrate: Binacchi (L), Fiesoli, Maggipinto. All. Gaspari-Bertocco.
PERUGIA: Casillo, Bruno (L), Cecchetto (L), Montibeller 16, Raskie 9, Menghi 5, Angeloni 4, Lazic 3, Mio Bertolo 10, Crncevic 11. Non entrate: Bidias, Demichelis, Strunjak, Pascucci. All. Bovari-Panfili

La Vbc Èpiù Pomì Casalmaggiore torna alla vittoria e lo fa con un 3-1 su Perugia tra le mura amiche del PalaRadi di Cremona.

La gara viene aperta da Stufi che in fast sigla il primo punto, Menghi pareggia i conti con lo stesso fondamentale. Bel primo tempo di Popovic che mette a terra il pallone del 3-2, Cuttino poi allunga. Montibeller ci prova ma il muro di Popovic è li fermo, 5-2. Cuttino fa 6-2 e così la panchina umbra chiama il primo time out della gara. Parallela a tutto braccio di Carcaces e si va sul 9-4. Bordata di capitan Bosetti sulla quale Cecchetto non può nulla, 13-7, il capitano poi allunga, time out Perugia. Bel pallone di Carcaces che taglia il campo e fa 19-9. Altra fast vincente di Stufi, 20-10. Bel mani out di Bosetti che trova la riga di fondo e fa 22-14. Altro mani out del capitano che trova il set point, ma Raskie annulla di seconda, 16-24. E’ Cuttino a chiudere la prima frazione 25-17.

La seconda frazione parte sul sostanziale equilibrio, Cuttino sale in cielo e fa 5-5, Carcaces allunga. Il set continua sulla stessa falsariga, il muro di Bosetti fa 10-9, Montibeller sigla il 10-10. Bella parallela di Cuttino, 14-12. Perugia riconquista la parità 15-15 così coach Gaspari preferisce chiamare time out. L’ace di Stufi completa il mini break delle rosa, 18-15 e time out per coach Bovari. Carcaces sfrutta le mani del muro ospite e trova il set point, 24-19, time out per Perugia. Montibeller annulla il primo set point ma Carcaces poi spara una parallela a tutto braccio e fa 25-20.

Le ospiti si portano avanti grazie a due errori rosa, Popovic accorcia 1-2. Mio Bertolo trova l’ace del 4-1, Cuttino accorcia in diagonale, 2-4. Carcaces piega le mani del muro e fa 3-4. Grande fast di Stufi che fa 4-6. Perugia trova il 7-4 così coach Gaspari preferisce chiamare time out. Bello il muro della formazione ospite che blocca Bosetti e fa 10-4, coach Gaspari inverte la diagonale inserendo Camera e Vukasovic per Cuttino e Antonijevic. Menghi sigla l’ace del 12-5 e coach Gaspari è costretto ad un altro time out. Al ritorno in campo è Popovic a mettere a terra il proprio tentativo, 6-12. Tocco morbido del capitano rosa che fa 7-14. Crncevic trova un ace fortunoso ma efficace, 17-7, ma Popovic accorcia. Scuka mette una diagonale strettissima e Cuttino sigla l’ace successivo, 10-19. Scuka mette a terra un altro pallone rincorso da tre giocatrici ospiti, 11-21, Lazic però ristabilisce le distanze. Bel tocco di seconda di Antonijevic che in questo è una sentenza, 12-22. Montibeller manda le sue al set point con una cannonata, ma un’invasione di Perugia annulla il primo, Cuttino poi annulla il secondo, time out per coach Bovari. Al ritorno in campo Scuka ferma il tentativo ospite e l’errore di Montibeller manda le rosa sul 17-24. E’ Perugia però a chiudere 25-17.

Coach Gaspari riparte con Scuka per Carcaces. Il videocheck richiesto ribalta la decisione arbitrale e fa 4-2 per le rosa, l’errore poi di Menghi allunga, time out Perugia. Parallela a tutto braccio per Cuttino ed è 6-3, Bosetti poi sigla due ace consecutivi nelle battuta seguenti, 8-3. Casalmaggiore si porta sul 13-5 così coach Bovari è costretto al time out. Super fast di Stufi ben imbeccata da Antonijevic, 14-6. Ancora una volta la legge del secondo tocco di Antonijevic è vincente, 15-7. L’altra legge rosa è quella del mani out di Bosetti, 17-9. Sale davvero ad altezze siderali Cuttino e mette a terra il pallone del 20-11, Stufi poi allunga. Mani out di Scuka che fa 23-12, poi Bosetti manda tutti al match point, 24-12. E’ Stufi a chiudere in fast 25-12 e 3-1 il match.

Fotoservizio Francesco Sessa

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti

Direttore
Mario Silla (direttore@cremonaoggi.it)

Redazione

Via Bastida 16 – 26100 Cremona / Telefono 0372 805 666 / Fax 0372 080169 | redazione@cremonaoggi.it

Pubblicità
pubbli@cremonaoggi.it | 0372 080167/080168

Cremonaoggi Ed. UNOMEDIA srl, via Rosario 19, Cremona Direttore Responsabile Mario Silla.
Iscritto nel pubblico registro presso il Tribunale di Cremona al numero 461 dal 29 aprile 2011

 

Created by Dueper Design | Hosting by Emberware