Commenta

Cremonese, il primo giorno
del Rastelli bis. 'Felice di
essere di nuovo qui'

Oggi pomeriggio, giovedì 9 gennaio, primo allenamento sul campo per Massimo Rastelli. Dopo la seduta in palestra di questa mattina, sempre al centro sportivo Arvedi, il tecnico campano è tornato a calcare l’erba del Campo 1. Ieri in casa Cremonese è stato il giorno del ribaltone. Oggi, invece, è iniziato a tutti gli effetti il ‘Rastelli bis’. Con l’esonero di Marco Baroni, hanno lasciato la Cremo anche i componenti del suo staff: il vice Guido Pagliuca, il preparatore dei portieri Daniele Grendene e il preparatore atletico Andrea Petruolo. Assieme a Massimo Rastelli, invece, hanno fatto ritorno il vice Dario Rossi, il preparatore atletico Fabio Esposito e il preparatore dei portieri David Dei.

Per tutta la mattina, a partire dalle 11, la squadra ha lavorato in palestra. I giocatori hanno poi pranzato assieme al centro Arvedi. Nel primo pomeriggio, a partire dalle 14.30, nuova sessione di lavoro, stavolta sul campo: a termine dell’attivazione muscolare e del riscaldamento, Rastelli ha fatto svolgere alla squadra una serie di esercitazioni tecniche e partitelle su campo ridotto. Unici assenti Kingsley e Mogos che proseguono nel percorso di recupero dai rispettivi infortuni. L’allenatore campano, a distanza di tre mesi dal ko interno col Cittadella che pagò con l’esonero, ha ripreso in mano le redini del gruppo grigiorosso. Si è presentato con un nuovo look (una folta barba fatta crescere durante il periodo trascorso lontano dalla panchina della Cremo) e, prima della seduta pomeridiana, si è trattenuto per qualche minuto a parlare con il tecnico della formazione Primavera Stefano Lucchini.

Rastelli, dunque, è tornato e si è messo subito al lavoro. Lunedì (13 gennaio) l’allenatore si presenterà in conferenza stampa, come sempre alla vigilia di ogni partita, per parlare della sfida di Coppa Italia in programma il giorno successivo a Roma contro la Lazio. Un incontro che rappresenterà una sorta di prova generale prima della ripresa del campionato. Sabato 18 gennaio allo Zini, infatti, arriva il Venezia per lo scontro diretto tra le due squadre che, al momento, occupano la zona playout, con i lagunari quintultimi a 22 punti e i grigiorossi quartultimi a 21. Dopo tre mesi, Rastelli ha ritrovato una Cremo sprofondata nel frattempo nelle sabbie mobili della classifica. Il suo compito, prima di tutto, sarà quello di tirarla fuori da una zona così pericolosa.

Al termine dell’allenamento Rastelli ha rilasciato alcune dichiarazioni al sito ufficiale della Cremonese, le prime dal suo ritorno alla guida dei grigiorossi: ‘Riprendere il posto che ho lasciato tre mesi fa non può che portare sensazioni positive. Ho ritrovato persone con cui ho condiviso mesi di lavoro e comunque anche soddisfazioni. Sono felice di essere nuovamente qui e di aver ripreso il mio lavoro”. Interrogato sulla situazione della squadra, il tecnico grigiorosso ha commentato: “Ho visto nei ragazzi grande voglia e determinazione nel voler voltare pagina e dare vita ad un girone di ritorno diverso dall’andata”.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti

Direttore
Mario Silla (direttore@cremonaoggi.it)

Redazione

Via Bastida 16 – 26100 Cremona / Telefono 0372 805 666 / Fax 0372 080169 | redazione@cremonaoggi.it

Pubblicità
pubbli@cremonaoggi.it | 0372 080167/080168

Cremonaoggi Ed. UNOMEDIA srl, via Rosario 19, Cremona Direttore Responsabile Mario Silla.
Iscritto nel pubblico registro presso il Tribunale di Cremona al numero 461 dal 29 aprile 2011

 

Created by Dueper Design | Hosting by Emberware