Commenta

Per la èpiù Pomì domenica
8 dicembre sfida impegnativa
sul campo di Busto Arsizio

Dopo la bella vittoria per 3-0 contro il Bisonte Firenze, la Vbc Èpiù Pomì Casalmaggiore è chiamata ad un’altra super sfida stavolta fuori dalla propria tana: domenica 8 dicembre Casalmaggiore affronterà, al PalaYamamay di Busto Arsizio (VA) la Unet E-Work di coach Stefano Lavarini, fischio di inizio fissato per le ore 17, dirigeranno Mauro Goitre e Alessandro Tanasi.

“Quella di domenica è stata per noi una partita molto importante” commenta coach Marco Gaspari. “Ci eravamo prefissate l’obiettivo di crescere sotto tanti aspetti, tecnico, di squadra, tattico e anche quello dei punti in classifica; volevamo confermare il nostro buon periodo e soprattutto iniziare un percorso casalingo un po’ più netto. Portare a casa tre punti contro Firenze è stata una prova di maturità di tutto l’organico, mi è piaciuto vedere una squadra che ha saputo, nel primo set, riequilibrare e lottare nel punto a punto per poi continuare, nel resto della gara, con il proprio ritmo portando a casa il risultato. Sono molto orgoglioso del lavoro fatto”.

Dopo però l’importante scontro diretto con Firenze ne arriva un altro ancora più impegnativo contro la seconda della classe: “Ci troveremo domenica ad affrontare, secondo il mio avviso, l’avversario forse meglio allestito quest’anno” continua coach Gaspari. “Perchè hanno rinforzato, negli unici due punti in cui forse erano leggermente carenti, una squadra che l’anno scorso ha fatto molto bene… quando hai una squadra così giovane e così motivata con l’innesto di Lowe e Washington ecco che arriva il risultato che stiamo vedendo. Noi sappiamo i nostri limiti e ci stiamo lavorando sopra, sappiamo che giocare a Busto non è facile perchè è un palazzetto caldo, ma abbiamo già iniziato a studiarle, non dimenticando che dobbiamo iniziare a mettere in campo un po’ più di cattiveria agonistica”.

Sarà una super sfida quella contro le farfalle: “Sarà una sfida di vertice e questo ci fa piacere – conclude coach Gaspari – e questo ci rende orgogliosi del nostro lavoro ma dobbiamo rimanere lucide, i nostri obiettivi sono chiari, dobbiamo giocare ogni partita senza pensare alla partita successiva, noi siamo lì, ci interessa crescere ogni settimana….dovremo affrontare le quattro partite che ci rimangono come quattro finali, un po’ com’è nella mia filosofia”. Il secondo libero questa settimana sarà Emma Binacchi proveniente dalla Vbc Alitest Viadana.

© Riproduzione riservata
Commenti

Direttore
Mario Silla (direttore@cremonaoggi.it)

Redazione

Via Bastida 16 – 26100 Cremona / Telefono 0372 805 666 / Fax 0372 080169 | redazione@cremonaoggi.it

Pubblicità
pubbli@cremonaoggi.it | 0372 080167/080168

Cremonaoggi Ed. UNOMEDIA srl, via Rosario 19, Cremona Direttore Responsabile Mario Silla.
Iscritto nel pubblico registro presso il Tribunale di Cremona al numero 461 dal 29 aprile 2011

 

Created by Dueper Design | Hosting by Emberware