Commenta

Pergo contestato, Ghidotti e
Muchetti difendono la squadra:
'Lottiamo e ci impegniamo'

Sono tempi duri in casa Pergolettese con la vittoria che tra i professionisti non è ancora arrivata e una classifica che recita ultimo posto con 5 punti (frutto di altrettanti pareggi) in 13 partite. La sconfitta con il Monza capolista ha fatto scattare un po’ di contestazione da parte dei tifosi gialloblù, ance se certamente le partite dove la squadra di Matteo Contini dovrà provare a costruire la propria salvezza sono altre. Tra i protagonisti della gara contro i brianzoli, il portiere nazionale under 20 Simone Ghidotti che ha commentato: “Siamo riusciti a limitarli, soprattutto nel primo tempo e nei primi venti minuti della ripresa. Poi dopo il gol, ci siamo alzati un po’ di più e loro hanno preso campo, però per buona parte della gara siamo riusciti a contenerli molto bene”. “Dobbiamo – ha proseguito Ghidotti – sempre tenere ben presente che avevamo di fronte la squadra che sta dominando il campionato, e per questo mi dispiace molto che in tifosi ci stiano un po’ contestando con cori che non meritiamo, soprattutto sull’impegno, perché tutti ce la stiamo mettendo tutta per uscire da questa situazione. L’unica soluzione che abbiamo in mano è quella di continuare a lavorare con lo stesso impegno di sempre, magari mettendocene ancora di più se possibile, ma sono sicuro che riusciremo a migliorare la classifica attuale”.

Sulla stessa lunghezza d’onda anche Leonardo Muchett, sceso in campo contro i brianzoli ancora con la fascia di capitano al braccio: “Anche dopo il doppio vantaggio chi era in campo ha battagliato con impegno, provando ad andare ad attaccare la loro difesa. Il passato dobbiamo lasciarlo alle spalle, adesso arriva un mese con gare alla nostra portata, dove dovremo cercare a tutti i costi di fare risultato Capiamo il malumore dei tifosi, è comprensibile non avendo ancora avuto la soddisfazione di una vittoria, ma devono capire che in campo lottiamo tutti indistintamente e non accusarci del contrario, questo ci fa male”. “Adesso – ha concluso Muchetti – si sta verificando il contrario della scorsa stagione, quando si vinceva quasi sempre, e ora trovarsi nella situazione opposta non fa piacere a nessuno, a noi per primi. Dovremo riuscire a riconquistarli e lo possiamo fare solo con i risultati, perché abbiamo bisogno anche di loro”.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti

Direttore
Mario Silla (direttore@cremonaoggi.it)

Redazione

Via Bastida 16 – 26100 Cremona / Telefono 0372 805 666 / Fax 0372 080169 | redazione@cremonaoggi.it

Pubblicità
pubbli@cremonaoggi.it | 0372 080167/080168

Cremonaoggi Ed. UNOMEDIA srl, via Rosario 19, Cremona Direttore Responsabile Mario Silla.
Iscritto nel pubblico registro presso il Tribunale di Cremona al numero 461 dal 29 aprile 2011

 

Created by Dueper Design | Hosting by Emberware