Commenta

Crema, punto di rigore
Fall pareggia dal dischetto
al 90' contro il Sasso Marconi

(foto di repertorio)

AC Crema 1908 – Sasso Marconi 2 – 2
CREMA: Zanellato, Palla, Missaglia (51′ Rovido), De Angeli, Grea, Porcari (73′ Fusi), Fall, Dragoni (56′ Geroni), Ferrari, Pignat (72′ Corioni), Kouadio (89′ Campisi). A disp. Trapani, Baggi, Giosu, Rovido, Corna, Geroni, Campisi, Corioni, Fusi. All. Tacchinardi.
SASSO MARCONI: Condisco, Mele, Magliozzi, Minutolo, Cosner, Serra, Seck (85′ Zanoni), Monti, Della Rocca (82′), Draghetti (64′ Rrpay), Prato. A disposizione: Lombardi, Grazhani, Kourouna, Rrpay, Fratangelo, Garni, Coscelli, Satalino, Zanoni. All. Farneti.
ARBITRO: Molinaro.
RETI: 6’ Ferrari (C), 27’  Seck (S), 32’ Mele (S), 90’ rig. Fall (C).
AMMONITI: Serra, Kouadio, Geroni, Cosner, Mele, Palla.

Il Crema va in vantaggio con Ferrari, ma cinque minuti inattesi di caos, dopo la metà del primo tempo, permettono al Sasso Marconi di recuperare e andare in vantaggio. Solo il rigore di Fall, all’ultimo minuto della ripresa, garantisce il punto del pareggio ai nerobianchi. Questo, in sintesi, il match di oggi al Voltini. Molto deluso dalla prestazione della squadra il mister Alessio Tacchinardi: “Siamo partiti bene ma alla prima difficoltà abbiamo perso la fiducia in noi stessi. Non riesco a tirare fuori la fame, la voglia e le idee da questi giocatori. Si riparte dopo una brutta prova, questo è evidente. Ma sono molto scontento. Non accetto di fare un campionato mediocre e i ragazzi devono capirlo una volta per tutte cambiando il loro approccio mentale. Serve più personalità in campo”.

Inizio tonico del Crema che domina nel possesso palla. Al 6’ il gol di Ferrari: botta al volo su passaggio di Kouadio. Crema in vantaggio e intenzionato a fare sua la partita. Il Sasso Marconi è schiacciato nella propria metacampo. Ma al 27’ arriva il pareggio con Seck che buca la difesa del Crema e finalizza. È 1 a 1. Crema perde il controllo e al 32’ c’è il gol di Mele. Al fischio finale del primo tempo il risultato è 2 a 1 per gli ospiti. Nella ripresa il Crema attacca fin dai primi minuti. Al 13’ una gran palla di Ferrari per Fall ma il difensore anticipa. Al 27’ bel tiro di Fusi da fuori area e Cordisco para. Miracolo di Zanellato che si oppone con freddezza a Magliozzi. Subito dopo Rrpay tenta il pallonetto ma Zanellato respinge ancora. I minuti avanzano e Geroni, nel frattempo, batte tre punizioni esemplari. Una è quasi gol con il pallone che esce di pochissimo alla destra del portiere. Al 45’ dopo una mischia in area l’arbitro ordina il rigore per il Crema e Fall non sbaglia. Il risultato finale è 2 a 2.

 

© Riproduzione riservata
Commenti

Direttore
Guido Lombardi (direttore@cremonaoggi.it)

Redazione

Via Bastida 16 – 26100 Cremona / Telefono 0372 805 666 / Fax 0372 080169 | redazione@cremonaoggi.it

Pubblicità
pubbli@cremonaoggi.it | 0372 080167/080168

Cremonaoggi Ed. UNOMEDIA srl, via Rosario 19, Cremona Direttore Responsabile Guido Lombardi.
Iscritto nel pubblico registro presso il Tribunale di Cremona al numero 461 dal 29 aprile 2011

 

Created by Dueper Design | Hosting by Emberware