Commenta

Europei nuoto DSISO,
chiusura col botto per
gli atleti della Delfini

Foto di repertorio

Chiusura col botto per gli atleti della Delfini Cremona agli Europei di nuoto DSISO andati in scena ad Olbia. Gli atleti del club cremonese si sono confermati elementi preziosi per la Nazionale Italiana riuscendo a fare la differenza. L’ultima giornata di gare, andata in scena ieri, sabato 21 settembre, si è aperta con il secondo posto di Maria Bresciani nei 400 stile libero che ha nuotato in 6’24″86 ad un secondo dalla spagnola Camino de Lariva Martines. Bresciani si è quindi ripetuta sia a livello individuale che di squadra, a partire al terzo posto ad un soffio (4 centesimi, ndr) dalla seconda piazza nei 50 stile libero (col tempo di 39″07), La nuotatrice cremonese ha conquistato poi un oro nella 4×100 mista mista nuotando nella frazione a fardalla insieme a Paolo Zaffaroni (rana) stabilendo il record del mondo in 6’20″40. Argento invece nella staffetta 4×50 (insieme a Sabrina Chiappa) col tempo di 2’53″09. Proprio Chiappa ha vinto la finale dei 50 rana femminile con il tempo di 49″89, mentre anche i maschi hanno regalato soddisfazioni. Zaffaroni vince l’oro nella staffetta 4×50 stile libero (tempo 2’13″84) e il bronzo dietro ai forti portoghesi nei 200 rana (tempo 3’28″45), mentre Andrea Scotti vince nettamente la finale dei 200 farfalla stabilendo il nuovo record europeo (3’02″64).

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti

Direttore
Mario Silla (direttore@cremonaoggi.it)

Redazione

Via Bastida 16 – 26100 Cremona / Telefono 0372 805 666 / Fax 0372 080169 | redazione@cremonaoggi.it

Pubblicità
pubbli@cremonaoggi.it | 0372 080167/080168

Cremonaoggi Ed. UNOMEDIA srl, via Rosario 19, Cremona Direttore Responsabile Mario Silla.
Iscritto nel pubblico registro presso il Tribunale di Cremona al numero 461 dal 29 aprile 2011

 

Created by Dueper Design | Hosting by Emberware