Commenta

Tappa a Cremona per un
gruppo di ipovedenti in tandem
da Torino a Venezia

Dopo avere percorso oltre 250 km, lunga sosta a Cremona, nella tarda mattinata di oggi 9 settembre, . Intervista a della speciale carovana promossa dall’ASD Polisportiva UICI (Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti) Torino Onlus, partita sabato 7 settembre dal capoluogo piemontese e diretta a Venezia, percorrendo la “Via del Po”: 604 chilometri in sette tappe per raccontare l’Italia, la natura, lo sport e la vita utilizzando cinque tandem, su ciascuno dei quali vi è una persona ipovedente ed un accompagnatore. Al loro seguito anche tre ciclisti singoli su due ebike (biciclette a pedalata assistita) e una bici normale, oltre a meccanici e personale di supporto e due mezzi furgonati che provvedono al trasporto dei bagagli e fungono da officina mobile.

I protagonisti di questa sfida – alla loro terza tappa di ben 106 km da Chignolo Po a Brescello – sono stati accolti in Cortile Federico II di Palazzo Comunale dall’Assessore allo Sport Luca Zanacchi.

Nel servizio di Eleonora Busi le interviste a Giuseppe Valentini, vice presdente Asd Polisportiva Uici Torino e Dario Vernassa, responsabile tecnico e logistica.

© Riproduzione riservata
Commenti

Direttore
Mario Silla (direttore@cremonaoggi.it)

Redazione

Via Bastida 16 – 26100 Cremona / Telefono 0372 805 666 / Fax 0372 080169 | redazione@cremonaoggi.it

Pubblicità
pubbli@cremonaoggi.it | 0372 080167/080168

Cremonaoggi Ed. UNOMEDIA srl, via Rosario 19, Cremona Direttore Responsabile Mario Silla.
Iscritto nel pubblico registro presso il Tribunale di Cremona al numero 461 dal 29 aprile 2011

 

Created by Dueper Design | Hosting by Emberware