Volley
Commenta

Volley, ecco i calendari di B1 e B2
Esordio esterno per Offanengo ed
Esperia, in casa Ostiano e Crema

Un'immagine del derby tra Ostiano ed Offanengo della passata stagione

Prenderà il via il 19 ottobre e si concluderà il 9 maggio la stagione regolare di Serie B1 di Volley femminile che vede impegnate tre squadre della nostra provincia: Chromavis Abo, Csv Rama Ostiano ed Esperia. L’eventuale post season andrà invece in scena dal 16 maggio al 13 giugno. Si tratta, in ogni caso, di un calendario ancora provvisorio, ma, salvo scossoni imprevisti, il solco è tracciato. L’Esperia, inserita nel Girone A, farà il proprio esordio in trasferta ad Acqui Terme contro l’Arredo Frigo-Makhymo, mentre quello casalingo avverrà alla seconda giornata (26 ottobre) contro il Volley Parella Torino. Ultima partita della stagione contro la Igor Volley Trecate proprio a Trecate (Novara).

Nel girone B, invece, giocheranno Ostiano ed Offanengo, che si scontreranno il 7 dicembre in casa Csv Rama per il match d’andata, mentre il ritorno si giocherà al PalaCoim il 29 marzo. Il roster a disposizione di coach Bolzoni è completato e manca poco meno di un mese al raduno del 26 agosto che segnerà ufficialmente l’inizio della nuova stagione. L’esordio delle biancoblù sarà sabato 19 ottobre alle 20.45 al PalaVacchelli di Ostiano contro Alta Fratte Santa Giustina Padova. Il presidente Patrizio Ginelli ha commentato: “E’ difficile fare le carte al calendario prima di aver piena contezza dei roster di tutte le formazioni che andremo ad incontrare essendo in un girone nuovo e ancora tutto da scoprire. Le considerazioni che posso fare riguardano la prima e l’ultima di campionato, entrambe in casa, un aspetto positivo senza alcun dubbio. Le trasferte sono impegnative e, nemmeno a farlo apposta, sembrano mettere in fila le province che andremo ad incontrare in questo lungo viaggio. Suggestivi i due simil derby ravvicinati con Offanengo e Volta Mantovana”. “Sono molto soddisfatto della rosa allestita – ha concluso Ginelli -, credo che la società sia riuscita a fare anche meglio di quanto ci potessimo aspettare rispetto al budget messo a disposizione. Il ds Massimo Ponzoni e coach Giorgio Bolzoni sono esigenti e sono stati molto bravi ad arrivare presto su giocatrici di altissimo livello che hanno sposato presto il nostro progetto. Credo che il roster sia estremamente equilibrato e che non ci siano ruoli garantiti perchè tutte le giocatrici possono essere titolari. Questo sarà da stimolo per migliorarsi in allenamento e per rendere al meglio in partita. Siamo molto soddisfatti di poter continuare con coach Bolzoni e di ampliare anche il progetto rispetto al settore giovanile”.

Sarà invece il Veneto a comporre gli estremi del viaggio della Chromavis Abo, con Offanengo che debutterà in trasferta a San Donà di Piave il 19 ottobre alle 20,30 contro le giovani dell’Imoco Volley Conegliano. Il cammino, invece, si chiuderà il 9 maggio in terra trevigiana a domicilio della Ezzelin Carinatese. Per la squadra di Dino Guadalupi, l’esordio stagionale casalingo al PalaCoim è previsto domenica 27 ottobre alle 18 contro Nardi Volta Mantovana. Il 23 novembre ci sarà la trasferta a domicilio degli ‘amici’ della Vivigas Arena (sempre presenti al Trofeo Duemme in pre campionato a Offanengo). “Giudicare un calendario – commenta il direttore sportivo Stefano Condina – in un girone nuovo non è mai facile. Quello che noto, però, è che nelle prime trasferte incontriamo le squadre che almeno sulla carta hanno costruito organici importanti come Vicenza, Giorgione, Verona, Ostiano oltre alla Pav Udine, che sfideremo sempre in trasferta prima della sosta natalizia. Detto questo, credo che bisognerà, anche in base all’esperienza dell’anno scorso, affrontare una partita alla volta con il massimo dell’impegno e rispetto per l’avversario di
turno, lavorando tanto durante la settimana perché niente avviene per caso, ma solo con grande dedizione e umiltà”.

Partenza il 19 ottobre anche per la Serie B2, dove è impegnata l’Enercom Fimi: per Crema esordio al Palaberton contro l’ambiziosa Rubierese. Sarà, in ogni caso, un avvio emiliano: dopo Rubiera ci sarà la trasferta a Reggio contro l’Arbor quindi il ritorno a Crema contro Mirandola. Anche l’ultima sfida del campionato si giocherà al Palabertoni, questa volta contro i piacentini del Nure Volley. I derby contro il Marudo, l’altra squadra del comitato territoriale, si giocheranno il 14 dicembre (a Marudo) e il 4 aprile. La trasferta più lunga, quella di La Spezia, è invece prevista il 28 marzo. In due occasioni l’Enercom Fimi giocherà la domenica: il 12 dicembre a Calcinato col Real Volley e il 9 febbraio a Rubiera. L’andata terminerà il 25 gennaio, e il ritorno prenderà il via il 9 febbraio dopo una settimana di riposo. La stagione regolare terminerà il 9 maggio quando tutte le gare in programma si disputeranno alle 21.

© Riproduzione riservata
Commenti