Commenta

Calcio Dilettanti, tutte avanti
Doppio 2-0 per Sesto 2010 e
P. Pignano, goleada Castelleone

En plein cremonese nel ritorno del 3° turno playoff disputatosi ieri sera, mercoledì 22 maggio, dopo un primo turno in trasferta che aveva penalizzato le formazioni impegnate. Le squadre della nostra provincia ancora in corsa (Castelleone in Prima Categoria, Sesto 2010 e Palazzo Pignano in Seconda), infatti, hanno vinto le rispettive sfide conquistandosi il diritto a partecipare al prossimo turno e, di fatto, possono festeggiare la promozione nelle categorie superiori. A meno di incastri difficilmente immaginabili, infatti, l’accesso all’ultimo turno playoff consente, anche alla perdente, di salire di categoria, anche se poi bisognerà aspettare la graduatoria federale.

Successo netto, in Prima, del Castelleone che travolge 6-0 la Virtus Binasco dopo il 2-2 su un campo ai limiti della praticabilità dell’andata. I gialloblù di mister Bettinelli, infatti, spingono sin dai primi minuti senza speculare su uno 0-0 che avrebbe comunque consentito il passaggio del turno in virtù dei gol in trasferta. Dopo un paio di tentativi andati a vuoto, lla mezz’ora Bianchessi porta in avanti i suoi e da lì in poi è un monologo castelleonese: il primo tempo si chiude con il 2-0 di El Haddad, mentre nella ripresa la tripletta di Rebucci e il sigillo di Cipelletti certificano la goleada.

In Seconda, sia Sesto 2010 che Palazzo Pignano dovevano ribaltare la sconfitta dell’andata (rispettivamente 2-1 e 1-0). Ko per certi versi simili e che lasciavano intravedere la possibilità della rimonta, com’è poi avvenuto. I cremaschi si sono infatti imposti 2-0 la Ceresarese con un gol per tempo: al quarto d’ora della prima frazione Cavallanti ha messo la palla all’incrocio con un mancino ad anticipare un difensore su un cross. Gli ospiti reagiscono, ma la difesa di Riccardo Tessadori regge e punisce gli avversari in contropiede con Guerini Rocco che firma la rete qualificazione.

Identico risultato per i ragazzi di Riccardo Miadoro hanno piegato la Crennese Gallaratese con un uno-due in 5′ nel finale di primo tempo firmato capitan Montanini e Cancian, abili a sfruttare un posizionamento difensivo avversario tutt’altro che irreprensibile: il primo è stato liberato in area da una punizione dalla trequarti battuta a sorpresa, mentre il secondo è stato servito direttamente da un rilancio del proprio portiere. Nella ripresa il Sesto 2010 ha provato a controllare la partita, dopo aver sostanzialmente dominato la prima frazione, correndo un solo grande pericolo allo scadere sugli sviluppi di un calcio da fermo, ma il portiere Petrea si è superato.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti

Direttore
Mario Silla (direttore@cremonaoggi.it)

Redazione

Via Bastida 16 – 26100 Cremona / Telefono 0372 805 666 / Fax 0372 080169 | redazione@cremonaoggi.it

Pubblicità
pubbli@cremonaoggi.it | 0372 080167/080168

Cremonaoggi Ed. UNOMEDIA srl, via Rosario 19, Cremona Direttore Responsabile Mario Silla.
Iscritto nel pubblico registro presso il Tribunale di Cremona al numero 461 dal 29 aprile 2011

 

Created by Dueper Design | Hosting by Emberware