Altri Sport

La Notturna di Cremona: bis
di Formicone e Nanni

L’edizione 2024 de La Notturna di Cremona

Notte di déjà vu alla Canottieri Bissolati. Gianluca Formicone e Alfonso Nanni, della Bocciofila Vigasio di Villafranca in provincia di Verona, vincono per il secondo anno consecutivo la grande classica della raffa sotto le stelle: La Notturna di Cremona, arrivata all’11esima edizione dopo i 50 anni di “Fanino Alquati”.

Al pari del 2023, i campioni veronesi festeggiano in coda ad una lunga maratona di bocce che come ogni anno cattura appassionati in riva al Po. Spettacolari le sfide, sui campi di una Bissolati che ha accolto sportivi e pubblico con un pacchetto completo fatto anche di spaghettata di mezzanotte.

La giusta dose di carboidrati per seguire l’intera manifestazione che come da tradizione si articola dal tramonto del sabato all’alba della domenica.

Formicone e Nanni hanno battuto in finale Maurizio Mussini e Davide Truzzi, della reggiana Sammartinese.

Cento le coppie iscritte, una più dell’anno scorso, per una mappa dei partecipanti che ha compreso mezza Italia: Lombardia, Emilia Romagna, Veneto, Trentino Alto Adige, Umbria, Marche, Abruzzo, Toscana e Lazio. Ben 56 le società coinvolte per 25 delegazioni. Dieci le coppie cremonesi: cinque della Bissolati, tre del Flora e due della Codognese. Centinaia gli appassionati che si sono alternati sugli spalti e a lato dei campi, per una notte di stelle della raffa.

© Riproduzione riservata
Caricamento prossimi articoli in corso...