Altri Sport
Commenta

La MaxiStaffetta 100x100
Nuoto Master della Solidarietà

Nella cornice della Piscina Comunale di Cremona si è svolta, lunedì 23 gennaio 2023, l’edizione della MaxiStaffetta 100×100 Nuoto Master della Solidarietà. Presenti la gran parte degli atleti master di Nuoto, Triathlon, e Duathlon, tesserati per le diverse società presenti a Cremona, che, anziché impegnarsi in sfide avversarie, si sono in quest’occasione untiti per un traguardo che supera il livello sportivo.

Così i contendenti solitamente opposti tra loro si sono uniti in una manifestazione che è sia spettacolare che di levatura solidale.

Al tavolo dell’Organizzatore il modulo di iscrizione con la scelta del pettorale da 1 a 100, scelta per alcuni casuale, e per altri, invece, scaramantica: chi prendeva il primo numero disponibile, chi cercava un proprio numero fortunato, poi l’offerta libera da inserire nella scatolina preparata appositamente.

Con la procedura prevista per le manifestazioni agonistiche, alle ore 20:00 il primo frazionista viene chiamato al blocco di partenza, “a posto”, “via”, partita la staffettona, tra gli applausi dei partecipanti, in fila e pronti per il loro turno.

Ogni frazionista percorreva i 100 metri, chi a stile libero, chi negli altri stili natatori, presenti i veterani del mondo del nuoto, ed i neofiti, i velocisti ed i passisti. Un minuto e mezzo il tempo medio previsto dagli organizzatori per ogni staffettista, i tempi parziali reali sono compresi tra i 58” ed 1’44”, per un risultato finale di 2h13m02s, ed un applauso liberatorio dopo tanta fatica.

Alla presenza dei partecipanti la conta dei fondi raccolti: 472 euro che vanno in donazione ad AIDO e Occhi Azzurri. Queste le società che hanno consentito la partecipazione dei loro atleti (in ordine alfabetico): ASD Stradivari Master, Canottieri Baldesio, Canottieri Bissolati, Stradivari Triathlon Team, Triathlon Duathlon Cremona.

© Riproduzione riservata
Commenti