Vanoli
Commenta

La Vanoli sbanca Rieti
nel segno di Alibegovic

La Vanoli torna da Rieti con una vittoria. I biancoblù si impongono 84-68 sulla Kienergia al termine di un incontro sempre in controllo. Caroti e compagni trovano l’allungo decisivo in un secondo quarto da 30-19 per poi mantenere il vantaggio sino al quarantesimo.

LA CRONACA – Nel primo quarto dopo un inizio in equilibrio è la Vanoli che piazza il primo allungo sfruttando bene il gioco interno con Eboua che si guadagna liberi e mette anche una tripla per i suoi sette punti. Al decimo è 18-25 per i biancoblù che nel secondo quarto ripartono a mille. È Alibegovic che detta il gioco dentro-fuori, permettendo le triple di Denegri e di Mobio, per poi mettersi in proprio da oltre l’arco. A loro si aggiunge Caroti con altri due canestri da tre. Al 15’ è così 26-46 per la Vanoli che controlla poi sino all’intervallo lungo (37-55). Al rientro la musica non cambia ed è Denegri con 5 punti in fila che fa capire che da parte dei biancoblù vi è ancora la massima concentrazione come nei primi venti minuti. Sono poi Eboua, Mobio e Alibegovic che incrementano ancora il vantaggio di Cremona sino al 53-74 della penultima sirena. L’ultimo quarto serve così solo a definire il punteggio finale dopo che la Vanoli arriva a toccare il +28 (53-81) con il 2+1 di Alibegovic. Finisce 68-84.

MVP – Mirza Alibegovic conclude una partita da 19 punti, 4 rimbalzi, 2 assist e 5 falli subiti.

I PROTAGONISTI – Cremona manda altri cinque giocatori in doppia cifra oltre ad Alibegovic. Sono 15 i punti con 6 rimbalzi per Eboua. Denegri è il migliore per valutazione con 21 grazie a 13 punti, 4 rimbalzi e 7 assist. Mobio ne mette 11 con 5 rimbalzi, Caroti 10 e Pecchia sfiora la doppia doppia con 10 punti e 9 rimbalzi. Rieti ha in Geist il terminale più affidabile. L’americano chiude con 24 punti e 10 falli subiti per 23 di valutazione finale. In doppia cifra anche Paci con 10 mentre Tucker è il miglior rimbalzista con 7.

IL DATO – Cremona tira con il 50% (13/26) da due e il 40% (12/30) da tre. Rieti tira con il 55% (20/36) da due e il 15% (3/20) da tre. Ai liberi è 19/24 (79%) Rieti e 22/32 (69%) Cremona. A rimbalzo finisce 38 a 31 per la Vanoli. Gli assist sono 21 per i biancoblù e 9 per i padroni di casa, il saldo palle perse/palle recuperate è 11/4 per Cremona e 7/2 per la Kienergia.

IL MOMENTO CHIAVE – Il secondo quarto della Vanoli è decisivo per scavare il solco tra le due squadre. Cremona è poi brava a mantenere alta la concentrazione sino al termine.

© Riproduzione riservata
Commenti