Basket
Commenta

Juvi Ferraroni: ko
contro Agrigento

La Juvi, in trasferta ad Agrigento contro la quinta forza del campionato, gioca una partita di personalità che non le consente però di trovare la vittoria, complice un brutto terzo quarto. Finisce 85-79 per la squadra di coach Cagnardi.

La Ferraroni non risolve del tutto i problemi di infermeria, con Reati in panchina, ma alle prese con un problema al tallone; ce la fa invece Giulietti che assaggia il campo alla fine del primo quarto. È Milovanovikj a partire in quintetto, in una gara subito in salita per gli oroamaranto che a metà del primo quarto, con un parziale di 6-0, si portano avanti con spavalderia, per poi cedere di un possesso solo nel minuto finale del tempo che si chiude 25-23 per la Fortitudo. Un piccolo divario che resta inalterato per tutto l’avvio di secondo, fino alla tripla di Allen di metà tempo per il 32-31 di Cremona. La partita è in equilibrio con le due squadre che combattono su tutti i palloni e vanno al riposo lungo sul 42-40 per la squadra di coach Cagnardi. Grande intensità anche nel terzo con la Moncada che approfitta di un momento di confusione della Juvi e soprattutto dell’ottimo Ambrosin per portarsi a +16 sul 68-52.  Reagisce la Juvi, tra le proteste agli arbitri che costano più di un fallo tecnico (Fanti e di squadra), e chiude il periodo sul 68-57 (26 a 15 il sanguinoso parziale). L’orgoglio juvino esce nel quarto e definitivo periodo con la squadra di coach Crotti che si porta a -3 sul 73-70 a metà tempo.  L’uscita di Ambrosin per il quinto fallo regala una speranza alla Juvi che deve provare a colmare 7 punti di gap in poco più di un minuto da giocare. Non riesce l’impresa e Cremona è costretta ad arrendersi sull’ 85-79. Il miglior realizzatore di Cremona è Douvier in doppia doppia con 18 punti e 14 rimbalzi nonostante 8 falli subiti. In doppia cifra anche Allen e Boglio con 13 punti e Nasello e Fanti con 11. Ora turno di pausa per la Juvi che proverà finalmente a svuotare l’infermeria. Cristina Coppola

© Riproduzione riservata
Commenti