Basket
Commenta

La Logiman Crema chiude
il Girone d'andata con Bergamo

Si chiude domenica sul parquet amico del PalaCremonesi il girone di andata della Logiman Crema, caratterizzato finora da un andamento incostante, con buone serie positive e momenti più difficili. Crema, reduce da due sconfitte esterne consecutive, conta sul pubblico amico per riprendere il cammino ed incamerare punti preziosi.
L’infermeria non è ancora totalmente svuotata e solo all’ultimo si avrà la certezza della piena disponibilità di Crespi e Ziviani.La Bergamo Basket 2014, avversaria di giornata, sta vivendo una stagione per il momento al di sotto delle aspettative, occupando il penultimo gradino della classifica, a pari merito con Ragusa e Reggio Calabria, curiosamente le ultime avversarie della formazione di Baldiraghi.

E’ squadra con nomi importanti per la categoria e si distingue per l’esperienza di alcuni dei propri uomini chiave, come il play Sanguinetti e l’ala ex Crema Genovese, contrapposta alla gioventù dei molti giovani scuola Blu Treviglio presenti nel roster. L’infortunio della guardia Sodero, uno dei tre senior a disposizione di coach Ghirelli, unito alle possibili conseguenze della fine del rapporto di collaborazione con Blu Orobica Treviglio rende complicato capire quale versione della BB14 Bergamo scenderà a Crema, se quella molto positiva vista a San Vendemiano, nonostante la sconfitta, o quella più dimessa vista contro Desio.

Il match visto da Alessandro Esposito:”Sarà una partita tosta, visto che loro vengono da una serie negativa e da una sconfitta importante in casa, avranno voglia di rifarsi. Hanno in squadra nomi che non possono essere sottovalutati come Simoncelli, il mio ex compagno Genovese ed Isotta, giovane ma molto bravo. dobbiamo chiudere bene il girone di andata per partire di slancio in quello di ritorno”.

© Riproduzione riservata
Commenti