Eventi
Commenta

Il Filo omaggia Vialli: docufilm
con Mancini per Agropolis

Un evento per commemorare ‘StradiViali’ attraverso la settima arte nella sua città natale: è l’iniziativa organizzata dalla Società Filodrammatica Cremonese e dal Cinema Filo di Cremona, dove giovedì alle ore 21 verrà proiettato il documentario “La bella stagione” diretto da Marco Ponti e presentato di recente al Torino Film Festival nella sezione Fuori Concorso.

Il lungometraggio racconta, con le voci dei protagonisti, il cammino che nel 1990 condusse la Sampdoria di Gianluca Vialli e Roberto Mancini alla conquista del primo storico Scudetto e l’anno seguente alla finale di Coppa dei Campioni. La proiezione al Filo sarà preceduta dall’intervento di alcuni ospiti, ancora in via di definizione.

Di certo, la serata sarà l’occasione per sostenere la Cooperativa Sociale Agropolis, cui Vialli era profondamente legato: infatti l’ingresso al cinema è gratuito ma con possibilità di donazione e il ricavato sarà devoluto alla Onlus cremonese. Un omaggio doveroso, come sottolinea Giovanni Schintu che insieme a Luca Beltrami gestisce la sala: «La serata sarà un momento per ricordare passaggi fondamentali della vita di Vialli come calciatore e come uomo -spiega Schintu- magari in un modo meno ufficiale e più intimo, valorizzando questa straordinaria persona che attraverso la malattia ci ha fatto capire l’importanza della lotta e della solidarietà».

Federica Priori

© Riproduzione riservata
Commenti