Eventi
Commenta

Montodine, incontro con Villa
e Franzoni per gli adolescenti

All’oratorio di Montodine si è recentemente svolto un interessante incontro promosso dalla Parrocchia che ha visto coinvolti un significativo numero di adolescenti, il campione di ciclismo Marco Villa e Sara Franzoni campionessa di karatè, entrambi originari del Comune rivierasco.

Lo scopo dell’iniziativa è stato quello di comunicare e trasmettere agli adolescenti i valori che animano l’attività agonistica, valori che non sono sicuramente circoscrivibili agli aspetti tecnici (allenamenti, preparazione, ecc.), ma che comprendono soprattutto etica, motivazione, abnegazione e sacrificio.

I ragazzi si sono mostrati molto attenti ed hanno significativamente apprezzato quanto i campioni hanno loro illustrato con molta semplicità ed immediatezza, impiegando modalità espressive molto avvincenti che hanno suscitato vivo interesse.

In particolare, gli adolescenti non hanno mancato di porre domande volte a comprendere non solo le tecniche proprie delle due discipline sportive, ma anche per ricevere rassicurazioni e stimoli per affrontare con più consapevolezza le attività complessive della loro giovane vita, di cui lo sport rappresenta un momento sicuramente positivo.

Anche il parroco, Don Emilio Luppo, ha voluto sottolineare come lo sport sia di estrema utilità per aiutare i giovani a temprarsi nell’affrontare con rigore e puntualità le varie tappe della vita. In particolare, Don Emilio ha voluto evidenziare che, soltanto attraverso l’impegno e il sacrificio, si possono raggiungere mete significative e durature.

L’incontro si è concluso con un momento conviviale molto sereno e, ovviamente, con un immancabile arrivederci al prossimo incontro mensile.

© Riproduzione riservata
Commenti