Volley
Commenta

L'Enercom Fimi batte
Piacenza in tre set

L’Enercom Fimi comincia il 2023 come aveva terminato il 2022: vincendo. Contro le giovani promesse dell’Academy Piacenza le biancorosse vincono in volata il primo set e poi alzano il ritmo per conquistare in volata gli altri due parziali. Un risultato accolto dagli applausi del numero pubblico del Palabertoni, che vale la conferma al terzo posto in classifica.

Moschetti, che deve rinunciare a Fioretti, schiera Bagnoli in palleggio, Giroletti opposto, Pinetti e Bocchino in banda, Ravazzolo e Frassi al centro con Labadini libero. Le biancorosse partono attente e il buon turno in classifica di Bagnoli (con un ace) porta il punteggio sul 5-1. Piacenza, Under 18 fisicamente forte e senza niente da perdere, gioca veloce, forza battute e attacchi e torna in fretta in gara: con quattro punti consecutivi si porta sul 10-11. La gara è ben giocata e combattuta ed entusiasma il numeroso pubblico accorso al Palabertoni per sostenere Giroletti e compagne. Si lotta punto a punto e sul 18-19 c’è il sorpasso ospite. Il punteggio avanza col cambio palla fino al 23-24 messo a segno da Del Core. L’Enercom Fimi dimostra grande freddezza e sul set ball per le avversarie va a segno prima con Bocchino, poi con Ravazzolo che sfrutta una difesa approssima tiva delle avversarie e sul 25-24 è ancora Bocchino che mette palla a terra e chiude il set.

Si lotta punto a punto anche in avvio di secondo parziale ma sul 5-4 le cremasche piazzano quattro punti consecutivi chiusi dall’attacco di Pinetti per il 9-5. La Vap prova e reagire e riesce a riportarsi a 2 punti sul 13-11 ma Labadini si supera per fermare il successivo attacco ospite e Giroletti chiude il punto rilanciando le biancorosse e mettendo in difficoltà le ospiti che subiscono i muri di Ravazzolo, Bagnoli e Giroletti e perdono contatto fino al 21-16. Un altro break di tre punti porta al set ball che Giroletti trasforma nel 25-17.

L’Enercom Fimi conferma il suo gioco spumeggiante e e Piacenza tiene il passo solo all’inizio: dal 7-6 Pinetti porta il risultato sull’11-6. Sul 16-12 Ravazzolo è protagonista con un muro e due attacchi per il 19-12. Bocchino consente l’ulteriore allungo con l’ace del 21-13. La fast di Frassi porta al 23-16 e la Vap si arrende per il 25-16 del terzo set per una gara giocata sempre al massimo da Giroletti e compagne.

A fine gara Matteo Moschetti, allenatore dell’Enercom Fimi sottolinea la buona prova della sua squadra: “Il primo set è stato quello più spettacolare, ben giocato da entrambe le squadre e vinto da noi facendo valere la maggior esperienza. Dal secondo parziale noi siamo andati avanti con lo stesso ritmo mentre le nostre avversarie sono un po’ calate. Piacenza è comunque una buona formazione e la gara non era semplice ma le giocatrici sono state brave a restare in gara dall’inizio alla fine senza mai calere per chiudere positivamente con i tre punti”.

© Riproduzione riservata
Commenti