Calcio
Commenta

Vialli bambino ai tempi del Corona,
il ricordo del Presidente Nobile

È trascorso mezzo secolo ma il ricordo è scolpito nel cuore e nella mente di chi lo ha conosciuto, osservandolo correre con passione su quel campetto della parrocchia di Cristo Re a Cremona.

E proprio su quel prato, ricevuta la notizia della morte di Gianluca Vialli, è tornato Giordano Nobile, Presidente del Corona Calcio, squadra dove il campione cremonese era tesserato nei Pulcini prima di volare con un balzo nell’Olimpo dello sport. Nonostante la carriera internazionale, Vialli non ha mai dimenticato le origini e nel tempo ha mantenuto i contatti con il mondo sportivo e oratoriano cremonese.

In occasione del 40° anniversario della Polisportiva, Vialli aveva mandato una foto-dedica che oggi è stata pubblicata sui social del Corona Calcio, dove ricorre il suo sorriso.

Il servizio di Federica Priori

© Riproduzione riservata
Commenti