Vbc
Commenta

Una splendida Vbc vince 3-0
con Bergamo ed è sesta

Fotoservizio Francesco Sessa

Vbc Trasporti Pesanti Casalmaggiore – Volley Bergamo 1991 3-0 [25-22; 25-19; 25-23]

Casalmaggiore: Carlini 4, Malual, Melandri 5, Lohuis 11, Frantti 11, Perinelli 5, De Bortoli (L), Mangani, Braga E., Piva 1, Scola, Braga,, Dimitrova 25, Sartori, Pasetti (L).
All. Pistola-Tettamanti.

Bergamo: Butigan 5, Da Silva 7, Lorrayna, Lanier 11, Cagnin, Stufi 10, Gennari 6, Cecchetto (L), Partenio, Turlà, May 7, Bovo, Frosini, Cicola (L).
Allenatore: Micoli

Vittoria netta della Vbc Casalmaggiore contro il Volley Bergamo 1991, di fronte ad un PalaRadi insolitamente affollato, con 2.226 spettatori, molti arrivati anche dalla città orobica. Un 3-0 netto che porta le rosa al sesto posto in classifica: affronteranno il Vero Volley Milano nei quarti di finale di Coppa Italia.

Casalmaggiore parte bene, curando con attenzione ogni punto, senza lasciarsi distrarre da una Bergamo che comunque non lascia troppi spazi e tallona le rosa a stretto giro. Molti scambi lunghi contraddistinguono un primo set combattuto, in cui le casalasche padroneggiano bene muro/difesa, e sfoggiano una Dimitrova decisamente in forma. Le due formazioni giocano punto a punto, con Vbc che cerca di mantenere un seppure minimo vantaggio, conservato per quasi tutto il set, facendosi però raggiungere sul 22-22. Coach Pistola chiede uno stop, e questo aiuta le rosa a rientrare in partita: gli ultimi tre punti sono tutti loro, e portano a casa il set per 25-22.

Nella ripresa le due squadre si fronteggiano punto a punto, con Casalmaggiore sempre in leggero vantaggio e Bergamo subito alle spalle. Poi le rosa mettono la freccia e si portano sul 13-8, inducendo coach Micoli a c chiedere un time out. Questo non ferma la scalata delle casalasche, che si portano sul 17-11, sfoderando di nuovo un efficace muro/difesa e un ottimo attacco. L’ascesa rosa continua, ma sul 20-16 coach Pistola chiede uno stop per fare il punto della situazione. A chiudere il gioco è Lauren Carlini, che butta la palla direttamente nel campo avversario, chiudendo sul 25-19.

Parte in quarta Casalmaggiore anche nel terzo set, portandosi sul 4-0 senza troppa difficoltà. Bergamo non ci sta e si lancia all’inseguimento, recuperando due punti. I tentativi di Bergamo tuttavia non impensieriscono le rosa, che tengono in mano le redini del gioco, finché le orobiche riescono a trovare il pareggio sul 10-10. La formazione di casa si trova in difficoltà contro una squadra che le tenta tutte per trovare una rimonta. Le formazioni procedono punto a punto, in una sfida senza esclusione di colpi. Ma è Casalmaggiore a portarsi a casa anche il terzo set, con un errore avversario che regala il 25-23.

© Riproduzione riservata
Commenti