Calcio
Commenta

Vialli ancora in ospedale: passerà
il Natale con la sorella Mila

Sarà la sorella Mila a passare il Natale insieme a Gianluca Vialli, ricoverato al Royal Marsden Hospital di Londra, la clinica che lo segue dal 2017, dopo un primo intervento all’Humanitas di Milano e dopo che gli era stato diagnosticato il tumore al pancreas che è tornato nelle ultime settimane a farsi sentire prepotentemente.

Nella seconda parte del 2022 gli esami di routine hanno dato di nuovo risultati preoccupanti e di lì a poco la situazione è tornata ad essere seria, tanto da risultare assente per gli impegni della Nazionale di novembre contro Albania e Austria, nonostante a fine mese si fosse presentato a Genova per la presentazione del docufilm sulla Sampdoria tricolore nel 1990-91.

Vicino al cremonese, oltre alla moglie Cathryn, si stanno alternando in questi giorni amici e parenti: i primi erano stati la madre Maria Teresa accompagnata dal fratello Nino, poi era arrivato l’amico Massimo Mauro con cui Vialli ha fondato una onlus per la ricerca contro la Sla.

Sulle reali condizioni di salute vige ancora il massimo riserbo, sia da parte di famigliari e amici che da parte della clinica, interessata anche da uno sciopero degli infermieri che però non ha interessato il reparto di oncologia dove si trova Vialli. Gianluca è sotto l’effetto di farmaci per controllare il dolore e sta combattendo come sempre con la consueta forza, ma il fisico è provato.

© Riproduzione riservata
Commenti