Cremonese
Commenta

Cremonese pronta al test
pre-natalizio contro il Torino

(foto Sessa)

E’ tutto pronto per Torino-Cremonese fissata alle 14.30 di venerdì 23 dicembre, la penultima amichevole prima della ripresa del campionato, in calendario il 4 gennaio contro la Juventus allo Zini. La marcia di avvicinamento sarà coronata il 29 dicembre contro l’Udinese, questa volta a Cremona.

Nel frattempo, come detto, la trasferta in casa granata, già incontrati in campionato quando maturò un 2-1 per la squadra di Ivan Juric. Da allora, se il Toro ha avuto un percorso tecnico-tattico sostanzialmente lineare, la Cremonese dal canto proprio ha cambiato pelle, rinunciando progressivamente alle marcature uno contro uno a tutto campo e abbassando la linea di pressing.

Novità attese anche riguardo al modulo: nei primi test di questa sosta mondiale – contro formazioni di Serie D – Massimiliano Alvini ha proposto un inedito 4-3-1-2 che potrebbe essere riproposta anche in Piemonte. Pur non avendo ripreso una vera e propria preparazione precampionato, il tecnico di Fucecchio ha cercato di affinare l’intesa e accrescere le conoscenze del gruppo.

Indipendentemente dal sistema di gioco che verrà adottato – Alvini non sembra intenzionato a rinunciare definitivamente ad un impianto che abbia come base la difesa a 3 -, l’amichevole contro il Torino sarà estremamente utile all’allenatore grigiorosso per fare il punto sul lavoro svolto nelle ultime settimane.

Tra l’altro, la Cremonese potrà contare sull’apporto anche di Marco Carnesecchi, Giacomo Quagliata ed Emanuele Valeri reduci e galvanizzati dallo stage con la Nazionale maggiore a Coverciano.

© Riproduzione riservata
Commenti