Vanoli
Commenta

Due quarti da incubo e rimonta
monca: Vanoli ko a Treviglio

foto Vanoli

La Vanoli Cremona viene sconfitta 64-61 a Treviglio dalla Blu Basket al termine di una partita forse non bellissima ma ricca di emozioni. I biancoblù pagano i primi due quarti dove perdono in fiducia e fluidità con Treviglio che invece impatta meglio l’incontro. Non basta loro un secondo tempo di grande intensità e un ultimo parziale da 15-25 per raddrizzare una partita dove erano scivolati anche a meno 17. Caroti e compagni rientrano infatti sino al pareggio a quota 58 ma poi Treviglio ritrova il vantaggio, questa volta decisivo.

LA CRONACA – Parte forte Treviglio con un 4/8 da tre, contro l’1/7 della Vanoli, che costringe coach Cavina al time out sul 16-8 all’ottavo minuto. Treviglio è ancora però la più reattiva su entrambi i lati del campo e al 10’ è 21-11. In un brutto secondo quarto con tanti errori da ambo le parti, Treviglio ha gioco facile a mantenere e incrementare il vantaggio sino al 33-19 con la Vanoli che offensivamente, in questo primo tempo, si ferma a un 21,4% dal campo con 5/14 da due, 1/14 da tre oltre a 6/13 ai liberi e a 9 palle perse. Alla ripresa del gioco la Vanoli cerca con più continuità il canestro anche se, inizialmente, Treviglio mantiene il vantaggio e arriva anche sul +17 con la tripla di Marini (39-22). Cremona è però brava a non disunirsi e con una tripla di Denegri sulla penultima sirena si riporta a meno 13 (49-36) e gira l’inerzia dell’incontro. Altre due giocate da tre di Denegri riportano infatti la Vanoli sul 49-42 per poi arrivare ad un possesso di svantaggio sul 53-50. Bruttini riporta Treviglio avanti 56-50 al 35’ costringendo coach Cavina al time out, ma Cremona continua nella sua rimonta e pareggia a 58. Il finale però dice Treviglio, prima con il gioco da tre punti di Giuri e poi con i liberi di Sacchetti che sembrano mettere al sicuro il risultato sul 64-61. Denegri mette però il libero a sette secondi dal termine. Sul secondo tiro, l’errore voluto porta al rimbalzo offensivo di Cannon, ma gli ultimi due tentativi da tre dei biancoblù non vanno a buon fine. Si conclude 64-61.

I PROTAGONISTI – Cremona manda in doppia cifra quattro uomini. Il migliore è Denegri con 14 seguito da Eboua con 12 e 8 rimbalzi, da Caroti con 11 e Cannon con 10 e 9 rimbalzi. Treviglio cavalca i 22 punti di Clark e i 13 a testa di Giuri e Marini che è anche il miglior rimbalzista dei padroni di casa con 8.

IL DATO – Cremona finisce con il 43% (13/30) da due e il 21% (6/29) da tre. Treviglio tira con il 45% (13/29) da due e il 32% (8/25) da tre. Nove i liberi sbagliati dai biancoblù (17/26, 65%), sei quelli falliti dalla Blu Basket (14/29, 70%). A rimbalzo finisce 44 a 34 per la Vanoli. 14-11 per Treviglio il computo degli assist. IL saldo palle perse/palle recuperate è 12/5 per i padroni di casa e 16/6 per la Vanoli.

IL MOMENTO CHIAVE – Il gioco da tre punti di Giuri a un minuto e mezzo dalla fine ridà slancio ai suoi dopo la rimonta di Cremona. I liberi di Sacchetti chiudono l’incontro.

© Riproduzione riservata
Commenti