Juvi Ferraroni
Commenta

La Juvi ci prova ma soccombe
contro Latina: 84-81

Foto di repertorio

E’ all’insegna dell’equilibrio il primo quarto tra Latina e Cremona, con la Ferraroni che riesce a metà del periodo a guadagnare un possesso di vantaggio. Allen sembra indiavolato, è lui a trascinare la squadra segnando 7 punti nei primi 10’ che si chiudono sul 22 a 22.

Nel secondo Latina allunga fino al +13 grazie ad un parziale di 11-0 della Benacquista (41-28), interrotto finalmente da una tripla di Allen quando restano poco più di 2’ al riposo. Squadre negli spogliatoi sul 46-36. 

Anche l’avvio del terzo è in salita per i ragazzi di coach Crotti, che soffrono in attacco nonostante i due americani cerchino di trovare sempre nuove soluzioni per andare a segno. Al 35’ Fanti e Iannuzzi con un parziale di 6-0 riportano la Juvi sotto la doppia cifra di svantaggio sul 56-47. Le squadre si affacciano all’ultimo e definitivo quarto con Latina in vantaggio 68-57 sulla Juvi Cremona. 

Cremona riesce a rosicchiare qualcosa alla Benacquista e a portarsi a -8. Quando mancano 3’ alla sirena una tegola pesante sulla Juvi, Blake esce trasportato a braccia dai compagni accusando un problema al ginocchio sinistro. Nel finale Latina amministra e Cremona prosegue con gli errori in attacco, soprattutto dalla lunetta (10/16), ma in qualche modo trova la forza di portarsi a -2 con 20” da giocare. Ma il finale non sorride agli oroamaranto che non riescono nell’impresa e chiudono 84-81. I migliori della Juvi a referto sono Allen 20 e Iannuzzi con 17.

© Riproduzione riservata
Commenti