Vbc
Commenta

Per Casalmaggiore sfida
complessa contro Firenze

Foto Sessa

Seconda trasferta consecutiva per la Vbc Trasporti Pesanti Casalmaggiore, che dopo la vittoria strappata con le unghie e con i denti contro Macerata approderà domenica 4 dicembre al Palazzo Wanny per misurarsi contro il Bisonte Firenze. Un match difficile contro un avversario ostico che però potrebbe essere decisivo sia in ottica di campionato, sia di Coppa Italia.

“Come abbiamo dimostrato a Vallefoglia, credo che la nostra forza sia il gruppo squadra e la grinta che mettiamo ogni volta che scendiamo in campo” commenta Benedetta Sartori. Ma senza dubbio, Firenze è si una squadra da non sottovalutare: “Domenica ci aspetta una gara molto tosta, sia noi che Firenze vogliamo guadagnare i tre punti per entrare nelle prime 8 e disputare la Coppa Italia” continua la giocatrice. Loro sono una squadra giovane ma con ragazze che giocano ormai da diversi anni in questo campionato e questo le porta ad avere maggiore esperienza rispetto alla loro età.

Conosco Massimo (Bellano n.d.r.) e come lavora, quindi sicuramente saranno molto preparate a livello tattico sul nostro gioco. Per questo dovremo, sin dal primo punto, imporre il nostro ritmo, sbagliare il meno possibile ed esaltare i nostri punti di forza”.

Casalmaggiore, guidata dall’head coach Andrea Pistola, coadiuvato da coach Mauro Tettamanti e dall’assistant Michele Moroni, si presenterà a Palazzo Wanny con tutte le sue giocatrici disponibili, quindi con Carlini e Scola al palleggio, Dimitrova e Malual in opposto, Melandri, Lohuis e Sartori al centro, Frantti, Perinelli, Piva, Braga e Mangani in banda e De Bortoli nel ruolo di libero.

© Riproduzione riservata
Commenti