Eventi
Commenta

Il 15 dicembre gli “Oscar
dello Sport cremonese”

Gli “Oscar dello Sport cremonese” si celebrano quest’anno il prossimo 15 dicembre alle ore 19.00 nella nuova Club House della Canottieri Baldesio. Ospiti della serata, Stefano Arisi (presidente Baldesio), Luca Zanacchi (assessore allo Sport di Cremona), Roberto Rigoli (presidente Panathlon Cremona), Tiziano Zini (delegato CONI Cremona) e Giuseppe Bresciani (presidente Stelle al Merito – sezione Cremona) e i giornalisti Cristina Coppola (Cremona1) e Giorgio Barbieri.

“Il 2022 – spiega il presidente dell’Associazione Atleti Olimpionici Azzurri d’Italia Maurizio Mondoni – è stato un “magnifico anno” per lo sport cremonese: titoli italiani, europei e mondiali (nel ciclismo, nel canottaggio, nella canoa, in atletica, etc.), tante soddisfazioni in altri sport e inoltre Cremona può vantare 3 squadre in grande spolvero: l’U.S. Cremonese in serie A, la Vanoli e la Ju-Vi in serie A2, la VBC Casalmaggiore in serie A1 e l’Esperia in A2”.

Mondoni aggiunge: “Come Associazione ci siamo fatti conoscere ulteriormente sul territorio, abbiamo patrocinato numerosi eventi e manifestazioni sportive, ma non siamo del tutto soddisfatti, occorre fare di più e ce la stiamo mettendo tutta, ma non è facile. Siamo aumentati di numero, siamo in 68 (5° Sezione ANAOAI in Italia per numero di tesserati tra soci effettivi e Amici degli Azzurri), ma sono solo 68 gli azzurri cremonesi su tutto il territorio? Dobbiamo cercare di recuperare il valore della maglia azzurra”.

“Sicuramente l’Associazionismo – conclude – sta vivendo un momento di crisi, dobbiamo recuperare la voglia di stare assieme, di confrontarci, dobbiamo riassaporare il piacere del “lavorare” assieme per recuperare l’importanza della “maglia azzurra”. Partiamo dai giovani, partiamo da loro che sono il futuro e questa sera ne premiamo qualcuna e qualcuno molto importante. Ringrazio personalmente per l’attività svolta i miei consiglieri Italo Mari, Ennio Manfredini, Giorgio Rossini, Claudio Bizzari e Giuseppe Soldi, l’OMA di Maurizio Martinelli, la ditta APIS di Luciano Bregalanti, la Ditta Rossini’s e la Canottieri Baldesio che gentilmente ci ha ospitato quest’anno”.

Le new entry per il 2022 sono Ronny Ariberti (canottaggio), Giovanni Enrico Zeni (tennis in carrozzina) e Cladio Ongari (motonautica). Premiati Giorgia Arata, Anna Scolaro, Elena Sali, Maria Sole Perugino, Mario Guerreschi e Paolo Gregori, Massimo Varesi e Giorgio Superti (canottaggio), Mara Pantera (nuoto), Dario Dester e Sveva Gerevini (atletica) con il loro allenatore Pietro Frittoli.

© Riproduzione riservata
Commenti