Volley
Commenta

Passo falso Offanengo
Il Club Italia passa 3-1

Brutto passo falso per la Chromavis Eco DB, che cede 3-1 a Milano al cospetto delle azzurrine del Club Italia nell’anticipo dell’ottava giornata d’andata del girone A di serie A2 femminile. Per la squadra di Giorgio Bolzoni, è arrivato il quarto ko consecutivo dopo le tre sconfitte contro le “big” Futura, Brescia e Trento.

Al “Pavesi”, le neroverdi cremasche hanno pagato una prestazione troppo altalenante, andando sotto prima 1-0 e poi 2-1 senza avere in mano il pallino del gioco. Un guizzo nel finale di secondo set ha scongiurato uno scenario peggiore, mentre il terzo parziale è stato un po’ lo spartiacque, con Offanengo avanti 5-10 prima di cedere nettamente 25-16.

La Chromavis Eco DB (ancora senza la centrale Letizia Anello, indisponibile) ha provato a rimanere aggrappata con le unghie all’incontro nel quarto set ma ha ceduto nel finale. Per le cremasche, non sono bastati i 25 punti dell’opposta Martina Martinelli.

A fine gara, il tecnico di Offanengo Giorgio Bolzoni ha spiegato: “E’ stata una prestazione scadente nei fondamentali individuali. Non abbiamo mai avuto fin qui una ricezione così negativa, il Club Italia ha fatto il suo, mentre noi quando avevamo palla in mano abbiamo commesso troppi errori senza avere la lucidità per capire come giocare il match. Non ci sono scusanti per questa prova, siamo una squadra che deve sudare e conquistare le cose, spingendo al massimo. La situazione mi preoccupa molto, perché eravamo in una buona condizione morale ma non è servito a nulla”.

© Riproduzione riservata
Commenti