Vbc
Commenta

Vbc, trasferta contro Vallefoglia
Tettamanti: "Ora serve step in più"

Dopo i tre punti conquistati durante l’ultima gara casalinga, contro Macerata, la Vbc Trasporti Pesanti Casalmaggiore si prepara ad affrontare due trasferte consecutive, altrettanto importanti, in quanto con squadre con cui si contende le posizioni di metà classifica: quella con Megabox Ondulati Savio Vallefoglia, e quella con il Bisonte Firenze, ad un solo punto di distanza in classifica.

Si parte dunque domenica 27 novembre, quando le rosa saranno impegnate sul taraflex del Pala “Alberto Carneroli” di Urbino per affrontare una Vallefoglia reduce da tre sconfitte consecutive, e quindi molto motivata a fare bene. Per questo, Casalmaggiore dovrà farsi trovare pronta.

“Abbiamo affrontato una settimana di allenamento normale, e questo per noi è una boccata d’ossigeno, perché possiamo sia riposarci mentalmente sia lavorare su tutti quegli aspetti che tante partite consecutive non ci permettevano di affrontare come le alchimie col palleggiatore e lavori tecnici e analitici molto importanti che non siamo riusciti a fare sinora” commenta il vice coach Mauro Tettamanti. “Arriveremo con questo bagaglio molto utile al weekend di gara”.

Lo scontro di domenica, seconda gara consecutiva con una squadra marchigiana, terra madre dell’head coach Andrea Pistola, non è da sottovalutare. “Affrontiamo una squadra sicuramente molto buona con terminali d’attacco importanti – conclude coach Tettamanti – ne siamo consapevoli ma lo siamo altrettanto di quello che vogliamo fare…dobbiamo e vogliamo fare uno step in più rispetto alle ultime uscite. Sarà sicuramente importante centrare il risultato positivo, ma questa è una cosa che può venire da sé se saremo brave a fare quel qualcosina in più partendo soprattutto dal cambio palla e mantenendo un livello di break point come già stiamo facendo. Siamo pronti a dare il massimo”. Fischio d’inizio fissato per le ore 17, sotto la direzione degli arbitri Antonella Verrascina e Mariano Gasparro.

Intanto, i numeri della Vbc da inizio campionato, sono decisamente buoni: top scorer Ali Frantti con 105 punti, seguita da Adhu Malual con 92, premio “ragazza del muretto” per Juliet Lohuis con 27 (prima nelle statistiche del campionato a parimerito con Anna Gray di Pinerolo), seguita da Laura Melandri con 15. “Miss Ace” rosa è Elena Perinelli con 8 seguita da Lohis con 7, mentre in ricezione è ancora Perinelli la prima della classe di Casalmaggiore, con 59, seguita da De Bortoli con 54. Parlando di statistiche di squadra, sono 454 i punti realizzati, 66 i muri mentre 39 gli aces (quarta forza del campionato).

© Riproduzione riservata
Commenti