Pergolettese
Commenta

Villa: "Intelligenza per
ottenere un risultato"

La Pergolettese festeggia i 90 anni di fondazione in questo fine settimana, però c’è alle porte la partita con la Pro Vercelli in trasferta. Il calcio di inizio è fissato per domani, sabato 19 novembre, alle 14.30 e il tecnico gialloblù Alberto Villa spiega: “Innanzitutto siamo felici di esserci noi, perché è una ricorrenza che rimarrà nella storia e vorremmo farlo con un ottimo ricordo per questa data speciale. La continuità dei risultati è quello che cerchiamo, quello che vogliamo. Ci siamo preparati per questo. E’ giusto sempre muovere la classifica, che rimane sempre cortissima, e noi dobbiamo essere bravi e intelligenti a portare a casa un risultato. Sappiamo che troveremo una squadra arrabbiata per le due sconfitte subite e quindi dobbiamo essere bravi a reagire.”

“La Pro Vercelli – spiega l’allenatore dei cremaschi – è una squadra forte, che per un motivo o per l’altro non e’ ancora riuscita a esprimersi bene. Però, da quando ha cambiato allenatore, è cambiato anche l’atteggiamento, quindi bisognerà stare molto attenti.” Per Villa, però, la favorita rimane il Pordenone: “Lo ribadisco: per me è la squadra più forte. Ogni stagione c’e’ sempre la squadra che si stacca rispetto alle altre, cosi’come lo e’ stata la Reggina tre anni fa, come l’anno scorso il Catanzaro nel proprio girone. Il Pordenone è qualcosa di fuori classifica, secondo me. E quindi ora rimarranno là davanti.”

Il tecnico, infine, parla di come ha trovato la squadra questa settimana: “Molto bene, piena di entusiasmo e soprattutto adesso piena di responsabilità per questi novant’anni e per i nostri tifosi. E’ una ricorrenza molto importante sia per la società, per i tifosi e lo deveessere anche per noi. Vogliamo rimanere non solo nella storia, per essere stati qua presenti quest’anno, ma lo vorremmo rimanere magari perché, proprio nella data del 90°, aver ottenuto un grande risultato”.

© Riproduzione riservata
Commenti