Basket
Commenta

Serie B, Crema cade 97-93 con
Monfalcone sprecando nel finale

Una pazzesca rimonta negli ultimi minuti non basta alla Logiman Crema per aggiudicarsi il match contro Monfalcone. Trppo Imprecisa ai liberi e con percentuali insufficienti nel tiro da tre, Crema ha sofferto per tutto il match contro una Pontoni Monfalcone alla disperata ricerca di punti.
e pensare che erano stati i rosanero ad Iniziar bene trovando facilmente i propri lunghi sotto il canestro avversario.Monfalcone trova però le giuste contromisure e l’attacco cremasco si blocca. La Logiman ottiene pochissimo dal tiro dall’arco, chiudendo il tempo con un insufficiente 2/11 ed in difesa subisce troppo. Alcune buone iniziative di Fazioli e Stepanovic riavvicinano Crema agli avversari, ma la Falconstar guidata da due canestri consecutivi di Prandin ristabiliscono le distanze. Si va all’intervallo sul 54 a 46.

Crema rientra animata da buone intenzioni, purtroppo non tradotte in punti, i rosanero mettono solamente 11 punti, iniziando l’ultima frazione con un gap da doppia cifra 68-57 L’ultima frazione di gioco al PalaCremonesi è la più concitata: Monfalcone dopo arriva al +18 ma il nervosismo la fa da padrone. Le proteste cremasche costano 2 falli tecnici e l’allontanamento dalla panchina di coach Baldiraghi. Per la Logiman però nel momento peggiore emerge Fazioli che piazza triple a ripetizione che impattano il risulato sul 93 a 94, Sul più bello però i padroni di casa falliscono la tripla del sorpasso sancendo la vittoria per 97 a 93 per Monfalcone.

© Riproduzione riservata
Commenti