Basket
Commenta

Logiman, Baldiraghi: "Dobbiamo
migliorare, ma gruppo compatto"

Dopo sei giornate e tre vittorie per la Logiman Crema facciamo un primo bilancio del torneo, sia in ottica Crema che in generale. A farlo è il coach rosanero Massimiliano Baldiraghi: “L’inizio del torneo è stato per noi positivo, sapevamo che avremmo avuto una partenza dura, dovendo affrontare nelle prime sei partite le tre “big” del torneo. Siamo stati bravi a vincere le altre tre ed a giocarcela con le favorite, facendo sempre prestazioni toste e gagliarde. Gli aspetti positivi sono in questo momento la compattezza del gruppo, il modo di allenarsi, sempre con grande energia ed intensità. Dobbiamo migliorare in alcune situazioni tattiche, soprattutto in difesa, mentre in attacco dobbiamo muovere di più la palla e migliorare in alcune letture”.

“Il campionato – aggiunge Baldiraghi – è di altissimo livello, ci sono come detto tre big ma nessuna squadra materasso, un livello alto ed equilibrato, con le favorite Orzinuovi, Mestre e San Vendemiano. Avendole già affrontate possiamo dire che si tratta di formazioni con grande qualità ed organizzazione, non saprei dire quale delle tre in questo momento sia la migliore. Il giocatore che mi ha impressionato di più in queste sei giornate è stato sicuramente Sanguinetti di San Vendemiano, è il giocatore più in
grado di fare la differenza. Oltre a lui citerei Mazzoleni di Desio, che ho avuto a Pavia per mezza stagione. E’ cresciuto in modo esponenziale in questi anni ed sta avendo un impatto devastante sul campionato”.

© Riproduzione riservata
Commenti