Basket
Commenta

La Logiman Crema torna
alla vittoria: Bernareggio ko

La Logiman Crema sfrutta il turno casalingo e batte al PalaCremonesi la Brianza Casa Bernareggio, riassaporando il gusto dei due punti dopo le sconfitte contro le corazzate Orzinuovi e Mestre. Un terzo quarto da 10 punti subiti ha cancellato gli imbarazzi difensivi del primo tempo e portato il match dalla parte dei cremaschi.
Primo tempo vibrante ed equilibrato tra due formazioni che si sorpassano continuamente nel punteggio. Crema va al +5 sul 14 a 9 dopo pochi minuti, ma Brianza Casa infila un parziale di 14 a 4 che ribalta la situazione. Sono gli unici due vantaggi di una minima consistenza in un incontro fino a quel momento giocato punto a punto.
La difesa della Logiman limita i temuti Bugatti e Galassi, ma deve lasciare spazio al giovane ed interessante Lanzi che colpisce più volte. Dall’altra parte i rosanero di casa riescono spesso a trovare liberi sul perimetro i propri tiratori, cosa della quale approfitta soprattutto Stepanovic. Una strepitosa tripla di Mascherpa chiude il primo quarto, con gli ospiti avanti 25 a 24.
Il pubblico di casa si entusiasma per alcuni contropiede conclusi da spettacolari schiacciate da Crespi e Stepanovic. Il predominio sotto le plance degli uomini di Lombardi, con conseguente maggiore numero di tiri, è compensato dalla Logiman con una maggiore efficacia nel tiro da tre. Complessivamente l’andamento del gioco denota una certa allegria delle due difese ed il punteggio di 46 pari all’intervallo lungo ne è chiaro segnale. Crema infila la corsia di sorpasso nel terzo quarto. Dopo pochi minuti i rosanero mettono 10 punti consecutivi che indirizzano il match. Gli ospiti rientrano fino a -5, ma la Logiman scappa immediatamente sfruttando il momento no dei verdi. Brianza Casa non vede più il canestro, mette solamente 10 punti nella frazione e perde anche la superiorità a rimbalzo.
Crema sembra dilagare, anche perché i verdi ospiti non sembrano più trovare fluidità in attacco. Due triple consecutive di Lanzi e Bertini riportano il vantaggio cremasco alla cifra semplice e mettono in apprensione il PalaCremonesi.  Quando i brianzoli rientrano fino a -7 è Fazioli con un canestro dall’area e due liberi segnati a ridare fiato a Crema. Nelle fila ospiti sono Lanzi e Jovanovic gli ultimi ad arrendersi, griffando tutti gli ultimi punti di Brianza Casa. Un brutto passaggio in uscita costa alla Logiman un po’ di rischio ed il -6 brianzolo, ma Mascherpa torna glaciale dalla lunetta ed allontana il pericolo.  Finisce 86 a 76 e Crema riprende la marcia dopo due turni di stop.
“Una bella vittoria contro una delle squadre più in forma del campionato “, il commento di coach Baldiraghi, alla centesima panchina cremasca, che aggiunge: “Nel primo tempo abbiamo commesso errori in difesa che solitamente non commettiamo, nel secondo è andata meglio. Era importante vincere questa partita in un inizio di campionato che ha messo subito contro le tre formazioni favorite per la vittoria finale.”

© Riproduzione riservata
Commenti