Volley
Commenta

L’Enercom Fimi si impone
a Busnago in tre set

Secondo successo consecutivo per l’Enercom Fimi che espugna il palazzetto di Busnago in una gara comunque più combattuta di quanto non dica il 3-0 finale. Le biancorosse si sono concesse qualche pausa nei primi due set ma hanno avuto il merito di continuare a lottare per rimontare lo svantaggio per poi chiudere con meno difficoltà il terzo set.

Le cremasche cominciano la gara con Bagnolo in palleggio, Giroletti opposto, Marengo e Pinetti in banda, Fioretti e Ravazzolo al centro, Labadini libero. L’avvio è tutto per le brianzole che sfruttano gli errori in battuta delle ospiti e due muri consecutivi per portarsi sul 9-5. Due ace di Moroni lanciano Busnago sul 13-7. La risposta cremasca è immediata con quattro punti conseucutivi tra cui il muro di Pinetti per il 13-11. Busnago sbaglia molto e il muro di Fioretti pareggia i conti a quota 18. Dal 21-20 due errori delle padrone di casa e l’ace di Moretti portano Crema avanti 21-23. Due infrazioni e un’ace fortunata portano Busnago in parità poi due errori delle padrone di casa chiudono il set sul 24-26.

Nel secondo set Moschetti sceglie Frassi e Moretti per il sestetto iniziale ma ancora una volta parte meglio Busnago che trova sei punti consecutivi per l’11-5. L’Enercom Fimi fatica in battuta ma le avversarie non fanno meglio e il punteggio torna in bilico sul 15-14. Un lungo passaggio a vuoto consente alle avversarie di andare a segno in tutti i modi con sei punti consecutivi per il 21-14. Quando il set sembra compromesso la reazione di Giroletti e compagne è irresistibile: l’ace di Moretti e il muro di Fioretti portano il punteggio sul 21-19. Dopo il punto brianzolo Giroletti e Bocchino completano la rimonta con altri 6 punti in fila per il 22-25.

Nel terzo set tocca a Bocchino partire in sestetto e questa volta le biancorosse non si fanno sorprendere portandosi sul 6-12 con un altro ace di Moretti. Dal 12-17 le padrone di casa risalgono fino al 17-19 poi due punti di Pinetti e la fast di Fioretti portano al match ball che Pinetti trasforma al terzo tentativo per il 19-25.
Arriva così il secondo successo in altrettante gare, un risultato positivo che però non deve illudere, il girone resta molto impegnativo e sarà importante guadagnare al più presto posizioni tranquille di classifica lavorando nel frattempo per cancellare alcune imperfezioni che la squadra patisce nel corso dell’incontro. A fine gara il tecnico dell’Enercom Fimi, Matteo Moschetti ha commentato in modo telegrafico: “Sono tre punti importanti in chiave salvezza”.

© Riproduzione riservata
Commenti