Cremonese
Commenta

Valeri: "Trovato la quadra
Bisoli decisivo per la mia svolta"

foto uscremonese

Protagonista nell1vs1 di Dazn contro Simone Bastoni, prossimo avversario della Cremonese con il suo Spezia, Emanuele Valeri ha parlato di questo avvio di stagione dei grigiorossi: “Siamo partiti subito con delle idee chiare, che ci ha imposto il mister nel modo giusto. Magari non sono arrivati molti risultati all’inizio, però abbiamo giocato delle belle partite mancando il risultato. E questo è stato un peccato. In ogni caso, ultimamente abbiamo trovato la quadra”.

Le partite più belle per Valeri sono state quelle con la Roma (esordio in Serie A) e la Lazio (sua squadra del cuore): “La prima volta che mi hanno portato all’Olimpico avevo due o tre anni, ho qualche foto sbiadita ma non ricordo molto. Ricordo benissimo tantissimi altri giorni, che ho vissuto da tifoso in Curva e come raccattapalle. Un’altra giornata memorabile è stata quella dell’esordio con la Cremonese, per me è stata una grande soddisfazione”.

In grigiorosso dal 2020, dove dice di stimare in particolar modo Ciofani e Carnesecchi, il classe 1998 non dimentica il suo approdo a Cremona e il ruolo di Pierpaolo Bisoli: “Il mister era di Cesena e veniva a vedermi spesso in Serie C e D. Mi ha voluto fortemente a Cremona, dove mi hanno preso subito. Devo tanto a lui perché mi ha insegnato tanto e se ho fatto un grande salto dalla Serie C alla B è stato anche grazie a lui. È stato l’allenatore della svolta per me”.

© Riproduzione riservata
Commenti