Altri Sport
Commenta

Enduro, la carica dei 300: e due
campionissimi di scena a Gussola

Non delude mai l’Enduro del Casalasco: perché a Gussola, che ha celebrato la tappa numero 13 di questa storia che si lega indissolubilmente anche ai 51 anni del Motoclub Angelo Bergamonti, i numeri non mancano. Trecento partecipanti da tutta la Lombardia per il terzultimo appuntamento del campionato regionale, dedicato alla memoria di “Marco Pezzani”, anche se ci sono pure altri amici da ricordare, perché a Gussola è davvero come stare in famiglia.

I due ragazzi gussolesi al via sono stati Francesco Vidi e Federico Rossini. Con loro, come visto due campioni (Botturi peraltro sarà di scena anche alla prossima Parigi-Dakar, Pellegrinelli ha appena vinto il revival a Lisbona) e tanti giovani in rampa di lancio, senza dimenticare gli spettatori, in un comune dove si respira la passione per la due ruote. Dominatore è stato Andrea Gheza, che ha vinto col tempo di 35’47’’12, seguito da Marcello Disetti e Matteo Grigis.

G.G. (video Alessandro Osti)

© Riproduzione riservata
Commenti