Calcio
Commenta

Valerio Dornetti, come ti
prendo un rigore a 58 anni!

Dornetti è sceso in campo nonostante una lacerazione subita il 3 settembre in amichevole al tendine tibiale. Ora mette nel mirino il record di un portiere uruguagio, in campo per 45 stagioni consecutive. GUARDA IL SERVIZIO TG DI CREMONA 1

58 anni e non sentirli. Anzi, ergersi ancora a protagonista delle domeniche del pallone. Tra i dilettanti Valerio Dornetti, classe 1964, una carriera iniziata nelle giovanili dell’Atalanta al fianco di gente come Madonna e Donadoni, ha percorso tutte le categorie, dalla serie D alla Terza, tra Cremona, Lodi, Piacenza e non solo. Gli manca soltanto l’Eccellenza, ma poco importa.

Domenica contro l’Esperia, il portiere di Credera Rubiano, di professione promoter finanziario e oggi in forza al Calcio Crema di Terza, ha parato un rigore a Egbulefu, di 33 anni più giovane. E un altro penalty aveva parato un paio di stagioni fa con la maglia della Madignanese.

Dornetti è sceso in campo nonostante una lacerazione subita il 3 settembre in amichevole al tendine tibiale. Ora mette nel mirino il record di un portiere uruguagio, in campo per 45 stagioni consecutive.

Giovanni Gardani

© Riproduzione riservata
Commenti