Basket
Commenta

La Juvi con il duo Blake-Allen
stende Torino 86-81 al PalaRadi

La Juvi prende le misure un tempo poi si scatena sulle ali del duo Blake-Allen e vince 86-81 al PalaRadi contro Torino, primo successo stagionale per la Ferraroni. Un capolavoro quello gigliato che trionfa nonostante l’assenza di Iannuzzi, mattatori i due USA che fanno la voce grossa nel rettangolo da gioco: 29 punti di Blake. 24+13 rimbalzi Allen.

Un primo quarto di fiammate dei singoli e difficoltà difensiva per la JuVi Cremona, Torino quando corre è spesso incontenibile per i gigliati. Per la formazione di Ciani, in attacco ci pensa Jackson con 9 punti totali, ma il vero mattatore dei primi dieci minuti di gioco è lo juvino Allen con 10 punti segnati su i 15 di squadra, un vero e proprio “uno contro tutti” nonostante le maglie difensive strette a chiudere l’area per Torino, 15-24 tuttavia il punteggio con Cremona in netta difficoltà.

Nel secondo quarto le risposte per Coach Crotti arrivano dalla second unit composta dai giovani, Boglio, Milovanovij, Giulietti, Vincini e Blake: il quintetto nonostante qualche errore di inesperienza, riesce a risalire la china fino al 33-38 complici le bombe di Blake e Milovanovikj. Tutto vanificato però nel momento in cui Torino si ricompatta con Guariglia e De Vico arriva il parziale con massimo vantaggio che chiude il primo tempo 33-46.

Alla ripresa nonostante i primi 4 punti di Torino che valgono il +17 poi è tutto Juvi: i gigliati guidati da un redivivo Spizzichini aprono un parziale di 16-0 (5/5 dall’arco per Cremona) chiuso solo con una bomba di Pepe. Allen e Reati rispondono presenti per rimanere in scia di una Torino persa e in netta difficoltà. Ciani rimescola le carte e grazie ai pick and roll libera in tre occasioni l’angolo sinistro del campo trovando Pepe e De Vico a rispondere a Cremona, ma la bomba di Blake alla sirena vale il 66-70 alla mezzora.

Nelle prime battute di quarto regna un discreto equilibrio fino al momento in cui si innescano ancora una volta Blake e Allen (arrivato alla doppia doppia grazie ai 10 rimbalzi). Torino si rialza e risponde di nuovo con De Vico, ma trova un Reati cinico pronto con la giusta giocata prima per se stesso, poi per i compagni. Torino si scioglie, la Juvi vola con Blake e vince il primo match della stagione 86-81.

Lorenzo Scaratti

© Riproduzione riservata
Commenti