Volley
Commenta

Esperia, vittoria nell'allenamento
congiunto con Club Italia

U.S. Esperia vs Club Italia 4-1 (23-25, 25-16, 25-22, 25-14, 15-5)

Esperia: Pasquino 3, Coppi 15, Ferrarini 11, Giacomello 2, Rossini 14, L. Kullerkann 15, Zampedri (L), Piovesan 13, Landucci 2, Balconati. All. V. Magri – E. Zanoni.

Club Italia: Passaro 2, Giuliani 16, Modesti 8, Adriano 4, Viscioni 9, Acciarri 7, Ribechi (L), Gambini, Esposito 6, Despaigne 3, Micheletti 1; NE: Amoroso, Peroni, Monaco. All. M. Fanni.

La settimana di allenamenti volge al termine con una bella vittoria contro il Club Italia. Coach Valeria Magri tiene a riposo Simona Buffo e Kadi Kullerkann, optando per Pasquino e Giacomello in diagonale, Coppi e Rossini in banda, Liis Kullerkann e Ferrarini al centro, Zampedri libero. Risponde coach Michele Fanni con Passaro e Adriano per la diagonale d’attacco, Giuliani e Viscioni ai lati, Acciarri e Modesti centrali, Ribechi libero.

Capitan Giuliani si fa subito notare in attacco e a muro, 4-6. Giacomello e Ferrarini fanno gioire le compagne poi Modesti a muro fissa l’11-12. Rossini trova il mani out del 13-15, la pipe di Adriano vale il 15-17. Liis Kullerkann ben imbeccata da Pasquino fissa la parità sul 18-18. Il primo tempo di Acciarri vale il 21-22, l’ace di Giuliani offre 2 set points alle compagne: Viscioni chiude il set con la palletta del 23-25.

Cremona torna in campo con buon piglio, il primo tempo di Ferrarini fissa il 4-1. La palla spinta di Rossini in parallela vale il 7-4, la stessa poi chiude di forza il punto del 9-5 dopo un’ottima difesa di squadra. Adriano esagera in attacco, 12-6. Ferrarini a muro su Adriano fissa il 16-9 del timeout Fanni. Il muro di Pasquino ed il mani out di Coppi valgono il 21-13. Esperia infine si prende il secondo parziale grazie ad un’invasione ospite sul 25-16.

Coppi inaugura il terzo set con uno dei suoi mani out. La fast di Ferrarini fissa il 4-2. Le ospiti impattano sul 6-6 con l’attacco di Viscioni. L’ace di Ferrarini riporta avanti Cremona sull’8-7. Due muri di Liis Kullerkann portano al 12-7. Club Italia si avvicina con il muro di Modesti, poi Passaro mette fuori la battuta del 15-11. Le azzurrine a piccoli passi ribaltano il parziale sul 15-16, salvo poi farsi sorpassare nuovamente dall’ace firmato Liis Kullerkann, 18-16. Anna Piovesan va a segno due volte ed Esperia si porta sul 23-20. Acciarri esagera col servizio e regala il set a Cremona sul 25-22.

Cremona riparte da dove aveva lasciato, l’ace di Kullerkann e il muro di Pasquino fissano l’8-2. Esperia continua l’allungo con la palletta di Piovesan per il 13-5. Kullerkann trova un altro ace per il 18-10, Micheletti replica con il rigore del -7. La neo entrata Chiara Landucci a muro firma il 21-12. La pipe di Esposito vale il +10 Cremona, Rossini chiude il rigore del 24-13, l’errore di Despaigne determina il 3-1 gialloblù sul 25-14.

Nel set supplementare, Rossini inaugura il periodo assieme a Cristina Coppi, 4-0. L’errore di Giuliani vale l’8-3 gialloblù. La palombella di Coppi fissa il 13-5, l’ace di Liis Kullerkann chiude il pomeriggio di volley al PalaCambonino sul 15-5.

© Riproduzione riservata
Commenti