Cremonese
Commenta

La Cremo si prepara
alla "missione impossibile"

Mission Impossible per la Cremonese. I grigiorossi domenica riceveranno allo Zini il Napoli primo in classifica in campionato. Una vera e propria corazzata che sta dominando anche nel proprio girone di Champions League. Dopo il pareggio carico di rimpianti contro il Lecce, il calendario regalerà alla Cremo una sfida difficilissima. La squadra di Spalletti vanta il miglior attacco della Serie A con 18 gol fatti nelle prime otto giornate: il triplo di quelli realizzati dai grigiorossi. Numeri che fanno capire quanto siano forti i partenopei.

Ma la squadra di Alvini dovrà affrontare l’impegno con rispetto degli avversari, ma senza paura. Per non uscire con le ossa rotte dal prossimo confronto servirà una partita perfetta. I grigiorossi lo sanno bene e si stanno preparando al meglio per farsi trovare pronti al difficile appuntamento. Si giocherà in uno stadio Zini per la prima volta sold out. Non si trovano più biglietti per la partita, sono stati tutti polverizzati in prevendita.

Sarà interessante capire con quale sistema di gioco Alvini deciderà di affrontare la gara. Difesa a tre o a quattro? Con il 4-2-3-1 utilizzato contro il Lecce, pur non rinunciando agli uno contro uno a tutto campo, la Cremonese aveva un uomo in più in difesa. Una soluzione che si è rivelata efficace, limitando un Lecce che, rigore a parte, non si è mai reso pericoloso. Alvini potrebbe decidere di riproporre lo stesso sistema di gioco contro il Napoli.

Mauro Maffezzoni

© Riproduzione riservata
Commenti