Volley
Commenta

Chromavis Eco DB, Casarotti:
"Partite con il piede giusto"

Un week end di sfide “antipasto” del campionato e un nuovo test sempre di pari categoria all’orizzonte. La Chromavis Eco DB scalda i motori in vista dell’esordio in A2 femminile e prosegue la preparazione. Sabato e domenica scorsi le neroverdi di Offanengo hanno partecipato al Trofeo Mimmo Bellomo, chiuso al terzo posto, mentre sabato alle 16 (inizio riscaldamento) al PalaCoim le ragazze di Giorgio Bolzoni sosterranno un allenamento congiunto con Picco Lecco, formazione regolata 3-0 domenica nella “finalina” di Castellanza.

A fare il punto della situazione in casa Chromavis Eco DB è la giovane palleggiatrice milanese Martina Casarotti (classe 2003), uno dei volti nuovi di Offanengo proveniente da Aragona e cresciuta nel vivaio Vero Volley: “Il torneo di Castellanza è andato bene, cogliendo un buon risultato. Nella semifinale contro Albese, al di là della sconfitta (1-3) contro una formazione che punta in alto, siamo state aggrappate alla partita giocando una buona pallavolo, anche se ovviamente dobbiamo perfezionare molte cose. Domenica, invece, contro Lecco abbiamo espresso un gioco pulito, mentre loro non sono riuscite a entrare in partita. Sabato riaffronteremo la Picco, una squadra che considero al nostro livello. Vedremo questo nuovo test, che rappresenta un’occasione per avanzare nel nostro percorso di crescita. Di certo, ci alleniamo quotidianamente ad alta intensità e questo porta sicuramente frutti”.

L’analisi della giocatrice è quindi positiva: “Da quel che vedo da questo inizio, siamo una squadra molto unita pur avendo età diverse. Come caratteristiche di gioco, invece, abbiamo una pallavolo veloce. Nel complesso siamo partite con il piede giusto”.

© Riproduzione riservata
Commenti