Altri Sport
Commenta

Interflumina, a Caorle squilli
di Romano e Kipre agli Italiani

Per la gioia del Prof. Giangiacomo Contini e dell’intera ASD Inerflumina sono arrivati due ottimi risultati ottenuti dagli Atleti ostacolisti ai Campionati Italiani Cadetti/i in programma a Caorle. Giuseppe Romano sale al 3° posto sul podio nella gara dei m. 100 Hs. col tempo di 14″25  in una finale vinta con grande supremazia dal laziale Kyan Escalona (in batteria, primo con il tempo di 14″11). Esperanza Kipre invece sale al 4° posto sul podio nella gara dei m. 80 Hs. con il tempo di 11″99 in una finale combattutissima e vinta dalla veneta Isabella Calzolari.

Due ottimi atleti e vere speranze della velocità con ostacoli nel panorama dell’atletica italiana giovanile.
“Conosciamo tutti l’immensa preparazione e passione del Prof. Contini – spiega il presidente Interflumina Carlo Stassano – e non dubitiamo che nei prossimi anni Romano e Kipre faranno parlare di loro anche nelle categorie maggiori, quelle che esprimono il vero valore di un Atleta in crescita”.

Aveva ottenuto l’accesso ai Campionati anche la brava Melissa Boldrini nella gara del lancio del Disco. La sua controprestazione (accreditata della misura di m. 30,05), con m. 26,39 l’ha classificata all’11esimo posto. Una controprestazione dovuta alla significativa crescita fisica di Melissa che nell’ultima fase della preparazione ha faticato a ritrovare gli equilibri tecnici estremamente complessi di una disciplina che richiede forte coordinazione all’interno di un gesto fortemente dinamico.

“Non mancherà di certo il bravissimo Simone Raineri, Tecnico del Settore Lanci dell’ASD Interflumina – precisa Stassano – di programmare in tutta tranquillità una adeguata preparazione invernale che porti la Boldrini (ma non solo lei in quanto il gruppo lanci è in significativa espansione) ad affacciarsi alla nuova categoria Allieve con le necessarie sicurezze”.

© Riproduzione riservata
Commenti