Basket
Commenta

Juvi sconfitta a Rieti per 66-57
all'esordio in campionato

Esordio a Rieti per la Juvi Ferraroni Cremona che si presenta ai nastri di partenza senza Boglio, ma recuperando Blake in extremis. Dopo un avvio di marca oroamaranto, Crotti è costretto a chiamare time out sull’11 a 7 per i padroni di casa. Cremona reagisce e chiude il primo quarto sul 16 pari, con Iannuzzi miglior realizzatore della prima frazione, ne mette a segno 8 con 4/5 da due.

Ad inizio secondo quarto la Juvi prova a dare più continuità alla manovra, regalandosi un piccolo allungo con un parziale di 7 a 0, fino al 16-23. Immediata la reazione di Rieti che ricuce il gap e si riprende il vantaggio, andando al riposo sul 33-29.

Nel terzo la Juvi, dopo aver subito nei primi minuti, è riuscita ad alzarsi e riportarsi avanti di un paio di possessi, ma il periodo si chiude comunque con Rieti in vantaggio per 48 a 46.

Non cambia la musica nell’ultima frazione di gara, nonostante il tentativo di reazione dei ragazzi di Crotti. Blake mette la bomba del -4 sul (55-51) e porta a 16 i punti a referto. Il pareggio juvino arriva a 2′ dalla sirena sul 57 pari. Il finale però è tutto di Rieti che la chiude sul 66-57.

© Riproduzione riservata
Commenti