Basket
Commenta

Dopo la Supercoppa torna il
campionato della serie B di basket

Giulio Mascherpa

La rinnovata Logiman Crema partirà in casa contro la Green Basket Palermo, già affrontata due stagioni or sono ed inserita nel girone B insieme alle conterranee Ragusa e Capo d’Orlando, con l’aggiunta della Viola Reggio Calabria, per un raggruppamento a forte presenza di formazioni meridionali che imporrà trasferte impegnative ai rosanero cremaschi.

Partire bene, per una formazione che vorrebbe in questa stagione affrancarsi dalla coda dei playout, vorrebbe dire fare da subito il pieno di entusiasmo e autostima.

La Logiman di coach Baldiraghi, tornato a Crema dopo quattro stagioni, si avvicina però al match con alcune incognite, legate alle condizioni fisiche precarie di parte del roster, con gli staff tecnico e medico che decideranno solo all’ultimo se schierare alcuni atleti.

Sicuramente out Ivanaj, che ha nel mirino l’esordio stagionale nella trasferta di Padova, cui farà seguito il derby regionale, molto sentito, contro Orzinuovi.

Palermo è squadra che corre molto, aggressiva, che tende ad uscire dai giochi e cerca di sfruttare al meglio le situazioni di contropiede, le transizioni e gli uno vs. uno.

Il probabile quintetto titolare comprende il play Costa, molto esperto e con dei trascorsi anche a in LegaDue a Casalpusterlengo, buon realizzatore e difensore arcigno, la guardia “figlio d’arte” Di Giuliomaria, un 2002 dimostratosi una garanzia sui due lati del campo, l’ala ex Cremona Masciarelli, giocatore di grande talento e molti punti nelle mani, ottimo contropiedista e tiratore pericoloso da tre come il compagno Morciano, lungo dalla doppia dimensione molto pericoloso dall’arco. Il centro Caronno, forte dei propri 208 cm. presidia il pitturato garantendo stoppate e rimbalzi, oltre a farsi valere in attacco con un buon gioco spalle a canestro.

Trovano spazio in campo, in una formazione dalle rotazioni profonde, anche il capitano storico Lombardo, anima della squadra e pericoloso nel tiro da fuori, il giovanissimo play classe 2003 Morciano, già alla terza stagione da senior, il centro Markus ed il play Renna.

Recuperato in extremis l’esterno Ronconi, assente per tutto il precampionato.

Il neocapitano cremasco Giulio Mascherpa ci presenta il match:”Palermo è una squadra che ha talento, soprattutto nel quintetto iniziale. Hanno un giocatore tra i più talentuosi del campionato come Masciarelli, sicuramente dovremo essere bravi a contrastare la loro idea di gioco, che si basa tanto sull’uno contro uno, soprattutto con Costa e Di Giuliomaria, che ha molti punti nelle mani. Sono una bella squadra, hanno anche stazza sotto canestro, dovremo mostrare quell’identità che ha voluto il coach, essere tosti in difesa e più fluidi in attacco. Anche se abbiamo avuto qualche problemino con alcuni acciacchi la settimana scorsa siamo pronti.”

Per consentire un rientro più agevole agli avversari l’incontro si disputerà alle ore 17.00 di domenica 2 ottobre.

© Riproduzione riservata
Commenti