Cremonese
Commenta

Cremonese, verso Lecce
tra dubbi e certezze

foto uscremonese

Una partita che si deve provare a vincere ma che non bisogna perdere: così si può definire il match che la Cremonese giocherà domenica allo stadio di via del Mare contro il Lecce.

Dopo la pausa per le Nazionali il cammino dei grigiorossi riprende con la sfida salvezza contro un’altra neopromossa: i giallo rossi hanno confermato alla guida della squadra Marco Baroni, uno degli ex del match, che in continuità con la passata stagione schiera i suoi con un 4-3-3.

Le due squadre si presentano alla sfida in condizioni diverse: il Lecce ha superato 2-1 la Salernitana nell’ultima sfida di campionato, portandosi al 15 posto con 7 punti, mentre la Cremonese arriva dalla bruciante sconfitta casalinga per 4-0 contro la Lazio, con due soli punti è al penultimo posto in classifica.

Mister Baroni in queste due settimane ha potuto preparare la sfida contro i grigiorossi senza perdere giocatori per le Nazionali, a differenza di mister Alvini che ha dovuto fare a meno di Dessers, Vasquez, Radu, Hendry, Felix e Lochoshvili rientrati tra mercoledì e giovedì.

Il tecnico di Fucecchio però non dovrebbe apportare modifiche allo schieramento in campo riproponendo gli undici visti nell’ultimo match allo Zini. Da verificare le condizioni di Hendry che proprio nell’ultima partita con la Nazionale ha subito una botta, e di Chiriches, infortunatosi nella gara con la Lazio.

Eleonora Busi

© Riproduzione riservata
Commenti