Cremonese
Commenta

Cremonese, porte girevoli? Il ritorno
di Carnesecchi, le prestazioni di Radu

Chi difenderà la porta della Cremonese contro il Lecce? La domanda sorge spontanea visto che adesso Carnesecchi, dopo aver giocato in amichevole contro il Fanfulla, sembra del tutto recuperato. Scegliere non sarà facile per mister Alvini. Radu, dopo l’errore alla prima giornata contro la Fiorentina, si è ampiamente riscattato nelle successive partite. Carnesecchi è uno dei protagonisti della promozione in Serie A. In pratica adesso Alvini si ritrova a disposizione due potenziali titolari. E qualsiasi scelta faccia finirà con lo scontentare qualcuno.

In attesa che rientrino a Cremona tutti i giocatori che sono stati impegnati in Nazionale, il gruppo grigiorosso lavora sodo per prepararsi alla sfida dello stadio Via del mare. Dopo la brutta battuta d’arresto contro la Lazio, la Cremonese vuole riscattarsi subito. E il calendario regala un’avversaria alla portata da affrontare. Attenzione, il fatto che sia alla portata non significa affatto che sarà facile affrontare i pugliesi. Il Lecce è infatti altrettanto affamato di punti in chiave salvezza e dopo aver trovato la prima vittoria in campionato nell’ultimo turno contro la Salernitana non si vuole fermare.

Riguardo le scelte di formazione che Alvini farà, detto del dubbio Radu-Carnesecchi in porta, per gli altri ruoli molto dipenderà dalla condizione di chi tornerà in gruppo dopo aver giocato in Nazionale. Questi giorni saranno decisivi per valutare eventuali acciacchi dovuti agli impegni internazionali. Altra valutazione importante da fare sarà quella che riguarda Chiriches, che proprio per infortunio non ha potuto rispondere alla convocazione della sua Romania. Alvini spera di poter riavere a disposizione il leader della difesa grigiorossa per la delicatissima sfida contro il Lecce.

© Riproduzione riservata
Commenti