Altri Sport
Commenta

Tennis in carrozzina: Baldesio
terza ai Campionati Italiani

“Circolo all’altezza dell’evento, ottima organizzazione, bel gioco e fair play ma tanto rammarico e un grande rimpianto, perché in condizioni fisico atletiche normali i nostri ragazzi avrebbero potuto fare il colpaccio: il titolo italiano, valutando le forze in campo degli avversari, avrebbe potuto ritornare a Cremona come nel 2012. Complimenti ai nostri atleti che hanno, come sempre, dato il massimo ed onorato anche questo importante impegno, conquistando un prestigioso terzo posto”. Questo il commento a caldo dell’allenatore della squadra di tennis in carrozzina, Roberto Bodini, di ritorno dai Campionati Italiani a squadre, che si sono svolti per il secondo anno consecutivo sui campi del Tennis Club Bassano del Grappa.

Considerando che Giovanni Zeni e Dario Benazzi risentivano ancora di problemi fisici ed erano febbricitanti e non avendo potuto schierare Luciano Grande, tennista romano in forza alla Baldesio, ancora fermo per problemi alla spalla, il terzo posto conquistato è un risultato di tutto rispetto ed acquista ancor più valore. 13 le formazioni schierate con i migliori tennisti italiani di categoria.

La Baldesio ha liquidato agevolmente il Tennis Novoli Lecce ma ha dovuto arrendersi in semifinale all’ASD CUS Torino di Antonio Cippo, Luca Paiardi e Roberto Toso, che poi si è aggiudicata il titolo, battendo in finale il Country Club Bologna di Luca Spano, Marco Pincella e Marco Amadori. Nella finalina la Baldesio ha battuto senza grossi problemi l’Unità Spinale Firenze di Pasquale Greco e Giacomo Perfigli, vincendo così la medaglia di bronzo.

“Resta la soddisfazione, e non è poco, di essere saliti sul podio e di essere una delle società più quotate a livello italiano, grazie ai suoi tennisti che hanno portato a termine una stagione strepitosa, con ottimi risultati conseguiti nei vari tornei disputati in Italia e all’estero, con il continuo miglioramento delle loro posizioni nel ranking internazionale” commenta lo staff. “Risultati che sono da condividere con la Canottieri Baldesio e tutto lo staff che segue con impegno e dedizione la squadra”.

 

© Riproduzione riservata
Commenti