Altri Sport
Commenta

Discesa del Po: a nuoto
da Monticelli a Cremona

Sabato 24 settembre nella splendida cornice dal fiume Po si è tenuta la discesa a nuoto dalla canottieri Ongina di Monticelli alla zattera della Canottieri Baldesio. La manifestazione, patrocinata dal Panathlon Cremona, organizzata da Cremona Sport col prezioso aiuto di AssoPo e Canottieri Baldesio  ha visto prendere il via una ventina di coraggiosi nuotatori, alcuni dei quali provenienti dalle province di Milano, Lecco e Varese. Gli atleti sono partiti alle ore 10 dalla zattera della canottieri Ongina e hanno percorso, bracciata dopo bracciata, i circa 7km di fiume sempre sotto lo sguardo vigile delle barche di appoggio, sia a remi che a motore, e degli Opsa della croce Rossa di Cremona.

Al loro arrivo doccia e grande rinfresco presso la Canottieri Baldesio. Alla premiazione degli atleti il presidente del Panathlon Cremona Rigoli, il Vicepresidente baldesino Montagni e l’assessore Secchi di Monticelli si sono congratulati con tutti i partecipanti per la fatica sostenuta. “Anche quest’anno lo scopo della manifestazione è stato quello di far scoprire la bellezza del nostro grande fiume; valorizzarlo come grande risorsa del nostro territorio” evidenzia Gabriele Marca, responsabile di Cremona Sport. “Dare l’occasione agli appassionati di poter nuotare nelle sue acque in tutta sicurezza è sempre una grande soddisfazione. Unire la passione per lo sport alla bellezza della natura non ha eguali. Ringrazio di cuore Alberto Lancetti di AssoPo per l’immancabile sostegno che dà alla Discesa, la Canottieri Ongina, la Canottieri Baldesio sempre molto disponibile ad aiutarci in queste iniziative e il Panathlon che ci ha patrocinati. Inoltre ricordo che quest’anno la sfida è caduta nella settimana del Be Active campagna di promozione dello sport inclusivo all’aria aperta a basso impatto ambientale”.

© Riproduzione riservata
Commenti