Cremonese
Commenta

Massimiliano Alvini: “Oggi
non ha funzionato niente”

Massimiliano Alvini, al termine della pesante sconfitta contro la Lazio, ha commentato a caldo la gara.

“Non ha funzionato niente oggi – spiega il tecnico grigiorosso – è stata una brutta prestazione e la responsabilità è mia. La Cremonese fino ad oggi, anche contro giocatori e squadre forti, ha sempre giocato con una sua identità. Oggi non abbiamo fatto bene, analizzeremo questa situazione, ma sicuramente è una brutta prestazione. Penso che il problema non sia stata la posizione di Zanimacchia. La formazione l’ho scelta in base alla settimana, non ho visto difetti su questo”.

“Oggi non abbiamo messo in campo lo spirito messo in campo sempre – prosegue Alvini – da quando siamo partiti, abbiamo fatto una partita con poca aggressività, sbagliando tantissimi passaggi. Abbiamo fatto una partita diversa da quello che siamo noi. E’ stata anche una settimana di buon lavoro, ma poi in campo, non abbiamo fatto quello che potevamo e volevamo fare. La Lazio è una grande squadra ed ha grande qualità di palleggio, è una squadra diversa rispetto all’Atalanta. Oggi non siamo stati all’altezza, abbiamo tanti demeriti senza nulla togliere alla Lazio”.

“Benvenga la sosta – dichiara l’allenatore toscana – perché una partita come quella di oggi devi cancellarla ma anche analizzarla bene. Sul rigore mi fido degli arbitri, anche perché Orsato è il miglior arbitro italiano. Noi oggi non abbiamo fatto pressione, non abbiamo avuto coraggio di giocare come sappiamo fare. Abbiamo facilitato la vita alla Lazio, siamo in difetto, questo nulla toglie ai meriti della squadra biancoceleste. Quando perdi partite come quelle di oggi dabvanti ad un pubblico come quello di oggi c’è tanta delusione”.

© Riproduzione riservata
Commenti