Cremonese
Commenta

Project work: dall'Einaudi
allo stadio Zini

Cremonese e Istituto “L. Einaudi” insieme per affrontare l’impegnativa sfida della Serie A anche fuori dal campo di gioco. Grazie all’accordo stretto tra il club grigiorosso e l’istituto guidato dalla dirigente Nicoletta Ferrari, gli studenti del triennio dell’indirizzo Enogastronomia ed Ospitalità alberghiera saranno protagonisti di un project work speciale che li vedrà protagonisti nell’area hospitality dello stadio “Zini” accanto alle ragazze e ai ragazzi del team Thisability, “in campo” con la Cremo già da diverso tempo e il personale di Martinelli Eventi.

Già in occasione della partita Cremonese-Lazio, in programma domenica 18 settembre, i primi 15 ragazzi dell’istituto inizieranno il loro viaggio in grigiorosso, che durerà per l’intera stagione 2022/23, prendendo servizio nelle 5 aree corporate dello stadio di via Persico: una sfida stimolante e impegnativa che permetterà loro di consolidare le competenze professionali acquisite all’interno del loro percorso di formazione e un ulteriore segno della vicinanza della Cremonese al mondo della scuola e al territorio da sempre al centro della attività extra calcistiche della società grigiorossa. Per l’Einaudi i referenti del progetto saranno i prof di cucina e di sala Giuseppe Micocci e Dionisi Zoppi.

© Riproduzione riservata
Commenti