Cremonese
Commenta

7^ giornata di A: si parte
stasera con uno scontro salvezza

foto uscremonese

Questa sera alle ore 20:45 prenderà il via il 7° turno di Serie A con lo scontro tra Salernitana e Lecce, una vera e propria sfida salvezza. Entrambe le compagini sono reduci da un pareggio, rispettivamente contro Juventus e Monza.

Domani, sabato 17 settembre, si parte alle 15 con Bologna-Empoli: i rossoblù sono reduci dalla convincente vittoria contro la Fiorentina, i toscani invece arrivano dalla sconfitta casalinga contro la Roma. Alle 18 andrà invece in scena il derby ligure tra Spezia e Sampdoria, partita delicatissima anche in chiave salvezza visto che entrambe le formazioni probabilmente saranno costrette a lottare fino alla fine del campionato per mantenere la categoria. La giornata di domani si chiuderà alle 20:45 con il match tra Torino e Sassuolo, che vede i granata favoriti per lo stato di forma mostrato in queste prime sei giornate.

Domenica 18 settembre in apertura è previsto il lunch match delle 12:30 tra Udinese e Inter, sfida d’alta classifica considerando che i friulani sono la rivelazione del campionato, reduci da ben quattro vittorie consecutive. Alle 15 la Cremonese ospiterà allo Zini una Lazio profondamente ferita dalla pesante sconfitta incassata ieri in Europa League (5-1 contro il Midtjylland). I grigiorossi arrivano da due pareggi consecutivi, mentre i biancocelesti, nonostante il brutto crollo europeo, arrivano da un’ottima vittoria contro il Verona. Anche gli scaligeri saranno protagonisti di un match delle 15 e dovranno fare visita alla Fiorentina. I viola non stanno vivendo un buon momento e sono a caccia di riscatto davanti al proprio pubblico. A caccia di riscatto anche la Juventus, reduce da prestazioni molto negative. I bianconeri sono attesi dal Monza, formazione in difficoltà che ha scelto di affidare la propria panchina ad un ex bianconero come Raffaele Palladino.

Alle 18 sarà il turno di Roma ed Atalanta, sfida di vertice che potrà effettivamente farci capire le ambizioni delle due squadre. I giallorossi arrivano dalla vittoria di Empoli, la dea dal deludente pari casalingo contro la Cremonese.

La 7^ giornata di campionato si chiuderà con il piatto forte Milan-Napoli. La sfida di San Siro suona quasi come una potenziale gara Scudetto, anche se ovviamente è presto per affrettare conclusioni. Di certo ci sono le ottime condizioni fisiche di entrambe le formazioni e le assenze pesantissime di Leao (squalificato) e Osimhen (infortunato).

Simone Guarnaccia

© Riproduzione riservata
Commenti